Fiat, addio a questi modelli: ma ci sono delle importanti novità per i clienti

Fiat, addio a questi modelli: ma ci sono delle importanti novità. Il 2023 vedrà in arrivo davvero diversi modelli degni di nota in molti settori

L’azienda motoristica italiana ha in rampa di lancio alcune vetture di pregevole fattura, come la nuova Panda, la 600 rivisitata, la 500 con completo restyling e la berlina Argo. Le novità saranno sia nel mercato italiano che internazionale.

Nuova Fiat Panda
Nuova Fiat Panda – Mondofuoristrada.it

Sarà un 2023 ricco di cambiamenti in casa Stellantis-Fiat. Non solo la rivisitazione interna all’organigramma societario (vedi le dimissioni di Andrea Agnelli dal ruolo di ad) ma anche un grosso cambiamento per quanto riguarda le auto in produzione. Come sottolineato nel titolo ci saranno degli addii importanti, che non riguarderanno solo il 2023 ma tutti gli anni a venire nel prossimi quadriennio.

Si perchè gli appassionati del marchio italiano dovranno arrendersi all’idea di non vedere più ad esempio la 500L, colpita dal calo di mercato del settore delle monovolume. Stessa sorte anche per la 500X e la Tipo. Più a lunga scadenza invece l’uscita di scena della Panda, rinviata a dopo il 2026. Di fronte a questi saluti ci saranno però altrettanti arrivi, pronti a rivoluzionare il settore di mercato di riferimento, in Italia e nel mondo.

Fiat, addio a diversi modelli a partire dal 2023: quali sono

Nuova Fiat 500
Nuova Fiat 500 – Mondofuoristrada.it

Si parla innanzitutto di un nuovo suv, da produrre in Polonia assieme al Jeep Avenger e che verrà equipaggiato con lo stesso motore da 156 cavalli, ibrido e la stessa autonomia. Poi entro la fine del 2023, per bocca dello stesso CEO di  Stellantis Carlos Tavares, è attesa un’altra clamorosa novità, di cui però non si conosce il nome. In molti ipotizzano essere la nuova Topolino.

Un tentativo di tornare a primeggiare anche nel settore delle auto più popolari, al fianco della Citroen, rivelata dal gruppo dopo la fusione dello scorso anno. Per avere a che fare con la nuova Panda bisognerà invece attendere il 2024, che dovrebbe essere molto diversa da quella attuale e affidata alla produzione attraverso la piattaforma STLA Small, nell’est Europa. Forse sarà costruita a Kragujevac in Serbia al posto della 500L, come detto tra le vetture in uscita di produzione.

Le novità volute da Stellantis per il mercato globale: diversi spunti interessanti arrivano dall’America

Fiat Argo
Fiat Argo – Mondofuoristrada.it

Anche la 500 subirà un restyling molto pesante, in attesa di vederne poi il modello completamente nuovo a partire dal 2027. Per quanto riguarda il profilo internazionale, Stellantis ha deciso di puntare negli USA su un solo modello, ovvero proprio la nuova 500. Cosa diversa per il Sud America, dove la Fiat è di casa e punta a primeggiare anche nel settore dei suv e dei pickup.

Per quanto riguarda il primo si parla di un modello a 7 posti parente vicino alla tipologia del Jeep Commander. Anche la Fiat Argo, berlina particolarmente apprezzata in Argentina, potrebbe trasformarsi un un crossover.