Jeep, arriva il nuovissimo suv compatto ad un prezzo che non ti aspetti: boom di richieste

Tantissime le richieste per il nuovo suv compatto di Jeep, segmento che ha fatto subito breccia tra gli automobilisti anche per il prezzo.

Continua a fare incetta di premi e anche il mercato e di conseguenza gli automobilisti, continuano a premiare Jeep. La casa statunitense, sotto il gruppo Stellantis, sforna un successo dopo l’altro. E non ha alcuna intenzione di fermarsi. Anche perché l’anno appena concluso, il 2022, ha confermato in pratica i numeri di quello precedente, il 2021.

Logo Jeep
Jeep, nominata auto dell’anno 2023 – Mondofuoristrada.it

Si è presa una quota di mercato ben precisa, quella dei veicoli elettrici, BEV o PHEV. La quota nel comparto LEV ha oscillato tra il 15 e il 20%. Tradotto, un italiano su cinque ha scelto l’elettrico d casa Jeep. Sono Compass e Renagade, entrambe 4xe a fare da locomotiva in questo caso. Ma sul mercato c’è un altro modello che sta per invadere le strade italiane.

Jeep Avenger: auto dell’anno 2023

La Jeep Avenger. Nominata auto dell’anno per il 2023, ha letteralmente sbaragliato la concorrenza, aggiudicandosi per la prima volta il prestigioso riconoscimento. Il primo suv 100% elettrico, figlio della volontà della casa americana di guadare al futuro. Con vetture totalmente elettrificate. Che poi è la mission del gruppo: “Zero Emission Freedom”. L’obiettivo non è un segreto, né tantomeno un mistero: diventare il principale brand al mondo di suv elettrici.

L’Avenger è stata presentata la mondo al Salone dell’Auto di Parigi, disponibile anche in Italia. Ricalca in tutto e per tutto lo stile Jeep: 4,08m di lunghezza e la calandra a 7 feritoie. Ma ci sono anche delle differenze con le altre proposte del marchio per gli automobilisti. Cerchi da 18’ e luci posteriori a forma di X, oltre ai passaruota trapezoidali.

Jeep Avenger
Jeep Avenger, suv 100%elettrico – Mondofuoristrada

Suv compatto, anche questa è una tradizione, acquistabile solo con motorizzazione elettrica da 115kW, per 156 CV e 260 Nm di coppia. Batteria da 54 kWh che garantisce un’autonomia di 400 chilometri in combinato e 550 chilometri in urbano. Dal 20 al 80% della ricarica in 24 minuti, collegati a corrente continua da 100 kW. Sì può collegare, ovviamente, a 11kW di corrente alternata ma si tempi di ricarica si allungherebbero.

Un prezzo sorprendete per 4 diverse versioni: boom di prenotazioni per la Jeep

Capitolo interni. Il cruscotto della Jeep Avenger è arricchito dallo schermo touchscreen Uconnect da 10,25’’. Sedili in pelle, massaggianti e regolabili elettricamente. Mentre il bagagliaio ha una capacità di carico da 380L. Stesso segmente della Renegade, suv urbano, più piccola di 16 cm rispetto alla sua sorella maggiore. Compatta è l’aggettivo più adatto per l’ultima della casa americana.

Quattro diverse tipologie di allestimento: l’Avenger d’entrata, la Longitude, la Altitude e la Summit. Sette diversi colori per la più economica, di cui 3 metallizzate. Ma quello che sorprende di più è il prezzo della versione più economica della Jeep Avenger e che ha letteralmente fatto breccia nei cuori degli automobilisti, dato che c’è stato un vero e proprio boom di richieste. Si parte da 25.000 euro per la versione base.