Il mezzo preferito dagli italiani diventa un camper: di quale si tratta e quanto costa

Considerato uno dei veicoli di questo tipo preferiti dagli italiani in senso assoluto, ecco come questo mezzo è diventato un piccolo camper con tutto quello che serve per una piacevole vacanza con la famiglia fuori città.

La ricerca del camper perfetto, potrebbero fare un film di Indiana Jones con questo titolo! Ogni anno i tantissimi campeggiatori italiani si affannano per trovare il mezzo ideale su un mercato del nuovo che offre tantissime possibilità, davvero, c’è da impazzire! A meno che non sappiate già cosa cercare a colpo sicuro, magari proprio grazie ad un nostro articolo. Ecco un’ottima scelta.

Comodo Canva 7_12_2022 MondoFuoristrada
Davvero è la scelta migliore? (MondoFuoristrada)

Una piccola casa

La vacanza in campeggio è il sogno di tanti italiani che hanno un rapporto privilegiato con la natura e che amano escursioni, incontri ravvicinati con gli animali e viaggi in luoghi dove la civiltà arriva solo fino ad un certo punto, escludendo strade e negozi per fare la spesa. Ma c’è un tipo di avventura che ogni campeggiatore potrebbe trovare leggermente più comoda e più semplice da organizzare.

Parliamo di quella con il camper, mezzo che rende l’escursione decisamente più semplice intanto perchè montare la tenda non è più importante, secondo poi perchè il campeggiatore – con i suoi accompagnatori – è in grado di spostarsi come preferisce anche nell’ambiente circostante alla zona di campeggio e infine perchè vuoi mettere avere una vera e propria casa mobile nel suo parco auto?

Ducato Bandiera Canva 07_12_2022 Fuoristrad
Fiat ha prodotto molti ottimi camper in Italia (MondoFuoristrada.it)

Modificare i camion!

La maggior parte dei camper venduti in Italia a differenza di come succede per esempio negli USA non sono veicoli progettati esclusivamente per il campeggio ma vengono realizzati sul telaio di camion e furgoni già esistenti, un sistema con cui le case produttrici riescono a contenere i costi fornendo comunque un mezzo di provata affidabilità ai loro acquirenti. Un marchio su tutti è molto bravo in questo.

Parliamo di Fiat che ha costruito molte varianti del famoso Fiat Ducato che è anche uno dei mezzi industriali italiani più di successo nel paese. Altri modelli come il Doblò o il Talento al contrario non hanno mai ricevuto una conversione ufficiale della casa e sono stati piuttosto i campeggiatori in modo autonomo a creare i loro camper personali. Anche se in questo caso, c’è lo zampino di un’altra ditta non legata alla casa italiana.

Prezzo cospicuo…

La conversione di cui parliamo oggi è stata realizzata da una ditta tedesca che ha preso il classico Fiat Talento, uno dei veicoli da trasporto più utilizzati in Italia fin dall’anno della sua uscita sul mercato e del suo recente restyling avvenuto nel 2016 e lo ha tramutato in un piccolo camper che non si fa mancare davvero nulla nei suoi 5,60 metri di lunghezza.

Bela Canva 7_12_22 MondoFuotistraad
Un mezzo compatto e solido (MondoFuoristrada.it)

Vi presentiamo il Bela Trendy 2, versione aggiornata del Trendy 1 che è stato invece realizzato sul telaio di un’altra eccellenza Fiat, il Fiorino. A differenza dell’altro mezzo il Trendy 2 riesce a sodisfare anche le necessità dei campeggiatori a cui viaggiare leggeri non piace proprio, lì dietro c’entra di tutto inclusa una cucina indipendente e la branda per il guidatore. Cosa importante, non mancano né la doccia né il WC risparmiandovi la corsa al bagno del campeggio ogni mattina!

Dal punto di vista motoristico, il mezzo mantiene il collaudato motore Iveco da 145 cavalli che non ha problemi a tirarsi dietro tutto il peso extra del vano di carico posteriore. Quanto costa questo veicolo? Ecco il nodo della quesitone: Bela vende il Trendy 2 a non meno di 49.900 Euro, una cifra tutto sommato molto alta. Si trovano alternative economiche? Senza dubbio. Ma il veicolo resta molto interessante per un campeggiatore più abbiente…