Chiusa 30 anni in un garage, va in vendita la supercar a km zero: mai accesa | L’affare della vita

Una delle supercar più incredibili d’America va all’asta ma è un caso praticamente unico dato che negli ultimi anni non è stata mai messa in moto né utilizzata su strada, volete fare un tentativo di indovinare quanto costa?

Comprare una supercar d’epoca può essere anche peggio che acquistarne una nuova: al prezzo alto va infatti aggiunta la non remota possibilità che dopo aver percorso decine di migliaia di chilometri la vettura cada a pezzi alla prima curva, specie se non è stata conservata in maniera eccellente dal precedente proprietario. Tranquilli, in questo caso il rischio non esiste: la vettura di oggi è stata trattata con un’occhio di riguardo.

Irripetibile Canva 11_1_2023 MondoFuositrada.it
E non si fa per dire (MondoFuoristrada.it)

Casi unici

Quando si tratta di automobili d’epoca, che hanno quindi almeno trent’anni di vita nonché un interesse particolare sul mercato, si tende a pensare a dei ruderi che camminano a mala pena o che quanto meno hanno percorso tanti di quei chilometri da necessitare di un bel restauro. Non è sempre così, il caso di oggi, unico più che raro, lo dimostra chiaramente agli scettici che non ci credono.

Questa supercar è stata utilizzata pochissimo, come succede di rado: tempo fa è capitato con una storica Kawasaki Ninja 900 impiegata come motocicletta da esposizione dal 1984 e che come risultato di questo suo utilizzo sporadico, non aveva percorso nemmeno dieci chilometri in tutto. Automobili con una percorrenza di chilometri analoga sono così ambite che gli appassionati farebbero follie per averle.

Viper Web Source 11_1_2023 MondoFuositrada
Appassionati, se non la riconoscete…vergognatevi! (MondoFuoristrada.it)

Serpente sull’asfalto

La supercar di cui parliamo oggi è una delle migliori mai prodotte negli Stati Uniti, per molti la migliore in assoluto con buona pace della Ford GT e della Corvette e certamente una delle più potenti costruite oltre oceano: stiamo parlando ovviamente della terrificante Dodge Viper. Nata da un’intuizione del marchio Dodge nel 1992 la Viper si dimostrò da subito un unicum nella produzione della casa, una supercar convertibile così potente e bella da fare invidia anche ai marchi europei più quotati.

Il motore da 649 cavalli montato sulle versioni più potenti, un bel V10 pesante quanto eccellente, rendeva la variante SRT capace di competere con qualunque supercar del periodo con una velocità massima di 325 chilometri orari e uno stacco da 0 a 100 ottenibile in 3,6 secondi netti. Prestazioni che collocano assolutamente la vettura nell’olimpo dei motori sportivi. Pensate che bello trovarne una praticamente nuova in vendita dopo circa trent’anni di attesa logorante.

Una vera fortuna

L’automobile di cui parliamo oggi è una rarissima Dodge Viper RT/10 del 1992 appartenente quindi alla prima serie uscita della supercar, quando ancora la casa dell’Ariete non poteva immaginare il successo planetario a cui sarebbe andato incontro vendendola. L’automobile ha una particolarità: ha percorso appena 120 chilometri nonostante abbia una certa età e sia quindi considerabile auto d’epoca a tutti gli effetti.

Dodge Web Source 11_1_2023 MondoFuoristrada..it
Un rettile a chilometro zero (MondoFuoristrada.it)

Acquistata in origine da un affarista canadese che l’ha utilizzata pochissimo la vettura è finita in una collezione privata europea nel 2018 e da lì non è stata praticamente messa in moto per cinque anni. Ora, è in vendita ad un prezzo tutto sommato interessante dato che si parla di 100.000 – 150.000 Euro per una vettura leggendaria, costruita in soli 285 esemplari in questo particolare allestimento.

Certo le prestazioni sono un po’ meno spinte della variante SRT uscita una decina di anni dopo: la velocità massima di questa vettura si “ferma” a 265 chilometri orari ma non è questo il motivo per cui il modello è così desiderabile. Anche dopo tanti anni e molti modelli iconici, possiamo affermare con certezza che Dodge non è mai riuscita a riproporre l’impatto che ha avuto l’auto.