Royal Family, la notizia è appena arrivata: disperazione a Buckingham Palace | Ennesima “perdita”

Nessuno si sarebbe aspettato che il Re d’Inghilterra, niente poco di meno, guidasse un’auto come questa che non nasce esattamente per il lusso ed il comfort. La passione è passata di padre in figlia a quanto sembra.

Quali auto possiede la Famiglia Reale di Inghilterra, una delle più ricche del mondo nonché tra le ultime rimaste in Europa? Bella domanda: teoricamente, potrebbero comprarle tutte ma gli esponenti di Buckingham Palace hanno preferito storicamente le vetture inglesi per ovvie ragioni politiche. Questa in particolare è stata la sorprendente compagna del Re per parecchio tempo, anni fa.

Reali Canva 6_12_2022 MondoFuoristrada
In auto siamo tutti uguali (MondoFuoristrada.it)

Di padre in figlia

E’ stato un anno molto complicato quello che si avvia ormai alla conclusione specie per i cittadini britannici che hanno visto terminare il lunghissimo regno di Elisabetta II, sovrana che nonostante la sua scomparsa rimarrà a tutti gli effetti immortale nella mente di tanti sudditi inglesi. Per quanto sia stato molto meno duraturo, il regno del padre di Elisabetta, il monarca Giorgio VI, è stato altrettanto importante per tanti motivi.

Per prima cosa, Giorgio è stato il re di quello che all’epoca era ancora l’Impero Britannico tra il 1936 ed il 1952, un periodo cruciale in cui l’Inghilterra ha corso il serio pericolo di perdere la Seconda Guerra Mondiale contro il regime nazista prima che una serie di importanti vittorie riequilibrasse la situazione. Storia a parte, Giorgio era un grande amante delle automobili, passione tramandata a sua figlia.

Rover Web Source 6_12_2022 MondoFuoristrada
Qual è l’auto più inglese di sempre, viene da chiedersi? (MondoFuoristrada.it)

Re al volante

Se la Regina Elisabetta ci ha abituato a potenti Jaguar ed eleganti SUV di ultima generazione, ben diversi erano i gusti di suo padre che a quanto pare era di atteggiamento molto più spartano. Perchè diciamo questa teoria? Beh, diamo un’occhiata all’ultima auto messa all’asta su Silverstone Auctions e proveniente proprio dalla Famiglia Reale britannica che ha servito per anni.

Questo fuoristrada duro e puro viene da un’epoca in cui il marchio che lo produceva, ora orientato più verso il settore dei crossover sportivi, era un po’ la meta di riferimento per qualsiasi appassionato di fuoristrada europeo. Un’auto militare insomma per uno degli ultimi re europei che ha realmente guidato il paese durante una guerra. Ma quale modello sarebbe? E quanto costa?

A peso d’oro

L’auto in questione è una Land Rover Series 1, uno dei primi modelli usciti dagli stabilimenti del brand britannico che venne consegnato personalmente a Re Giorgio nel 1948. L’auto, praticamente identica ad una vettura uguale che anche Elisabetta II userà prima di diventare monarca succedendo al padre, è stata restaurata nel 2010 permettendoci di apprezzare al meglio il suo aspetto ruvido e spartano.

Asta Web Source 6_12_2022 MondoFuoristrada
Il bando d’asta (MondoFuoristrada.it)

La Land Rover in foto venne usata sia dal Re in persona in qualche occasione che da sua figlia e altri membri di primo piano della Royal Family negli anni a venire. Per molti anni, questa jeep è stata conservata al Bamoral Castle a disposizione esclusiva degli esponenti della famiglia reale. Ad oggi, si tratta di una vera reliquia il cui prezzo non è esattamente contenuto. Gli appassionati, come era successo con la Ford Escort RS di Lady D, si sono già accalcati per offrire moltissimo.

E infatti, gli esperti del sito prevedono un costo medio di poco meno di 174.000 Euro per la vettura, praticamente il costo di un SUV di livello ancora più alto della Land Rover Range Rover super accessoriato e nuovo. Secondo voi, è giusto pagare un’auto così tanto perchè è appartenuta ad un monarca storico? Bella domanda. A quanto pare, i compratori non si porranno questo dilemma.