Vespa elettrica, la clamorosa novità che sconvolge gli “scooteristi”: tutti i dettagli

Vespa elettrica, la clamorosa novità targata Pinasco: tutti i dettagli. Come trasformare un modello classico in un nuovo modello completamente green

Grazie al kit Eureka, il marchio Pinasco consente di elettrificare anche il gioiello targato Piaggio. Con una potenza di 3 kW ha un’autonomia di circa 50 km. Diventa utilissima per girare in mezzo al traffico in città.

Vespa elettrica
Vespa elettrica (mondofuoristrada.it)

Chi non conosce la Vespa, il modello di ciclomotore più famoso della storia. Nata il 23 aprile 1946, con il brevetto dell’azienda italiana Piaggio, la piccola due ruote ha attraversato tutto il periodo del boom economico italiano. Gli anni ’50 e ’60 della Dolce Vita, come simbolo della ripresa post guerra e immagine di libertà e spensieratezza.

Nel corso del tempo la Vespa ha subito diversi ritocchi e restyling, arrivando ad uniformarsi ai modelli più tecnologici e attuali. La grande novità presentata durante l’ultimo EICMA di Milano, il più importante salone mondiale di riferimento per moto e scooter, riguarda la possibilità di rendere la Vespa elettrica.

Si perchè grazie al prototipo Eureka Retrofit elettrico firmato Pinasco, la 50 Special può diventare un veicolo a zero emissioni, perfetto per circolare in città nelle zone a traffico limitato.

Vespa 50 Special, come trasformarla in un modello elettrico perfettamente a norma

Vespa manubrio e schermo
Vespa Piaggio manubrio e schermo – Mondofuoristrada.it

Il Retrofit Eureka realizzato da Pinasco, nota azienda padovana nel settore delle elaborazioni per Vespe e scooter, in collaborazione con Crank-e/Vespazzurri, si prefigge l’obiettivo di un cambiamento storico.

Grazie al “ritocco” si potrà rendere il veicolo a propulsione integralmente elettrica, in perfetta linea con il Decreto 141, entrato in vigore la prima settimana di ottobre. Con quest’ultimo si punta a disciplinare le procedure per i ‘sistemi di riqualificazione elettrica’ in un’ottica di eco compatibilità urbana.

Attraverso il Retrofit elettrico Pinasco non è necessario sostituire il motore della Vespa. Il grande pregio del kit consiste infatti nel mantenimento del cambio e della frizione, con la sola rivisitazione del gruppo termico e dell’albero motore. E’ stato scelto un motore brushless da 3000 W flangiato al basamento del carter motore, con una coppia conica.

Il Retrofit Eureka di Pinasco per la Vespa è pazzesco: con 4 ore si completa una ricarica e si va in giro per 50 km

Kit Pinasco su Vespa 50
Kit Pinasco su Vespa 50

Grazie al nuovo propulsore elettrico il veicolo può raggiungere i 45 km/h, come da Codice della Strada, ma vantando un migliore sprint, come da consuetudine elettrica. Le batterie sono inserite nel vano serbatoio, sotto la sella e garantiscono un’autonomia di circa 50 chilometri.

La ricarica completa può essere completata in 4 ore con una normale presa di corrente da 220 V. Pinasco ha mantenuto sul lato destro il cono del volano al quale si è aggiunta una ventola per il raffreddamento del motore elettrico. Il kit Eureka di Pinasco punta a dare nuovo lustro ad un modello che ha fatto la storia del nostro Paese, rilanciandolo anche a livello internazionale.