Bruce Willis, l’auto che guida è assurda: puoi acquistarla per due soldi | Ecco come fare

Il famoso attore che ha recitato nella saga Die Hard e The Expendables mette in vendita la sua auto. Dobbiamo dirlo: non avremmo mai immaginato che Bruce Willis avesse dei gusti così…originali in fatto di automobili!

Yppie-ki-yay, appassionati di motori! Vi siete mai chiesti che auto guida una leggenda di Hollywood che nei suoi film raramente si muove senza una poderosa supercar o una volante della polizia a rimorchio? I gusti di Bruce Willis sono molto complicati da capire, forse per questo la sua auto, tuttora all’asta mentre scriviamo queste righe, sta faticando così tanto a far salire le offerte!

Bruce Canva 3_12_2022 Fuoristrada
Soddisfatto del suo acquisto, il buon Bruce! (MondoFuoristrada.it)

Duri a morire

Se siete cresciuti negli anni novanta è praticamente impossibile che il volto di Bruce Willis vi sia totalmente estraneo. Il fortunato attore dalla caratteristica “pettinatura”, passateci la battuta, è comparso in tantissimi film di successo come Il sesto senso e più recentemente Red Mercenari: The Expendables anche se il suo successo è dovuto soprattutto ad una saga tra le più amate dagli appassionati di film d’azione di oltreoceano.

Parliamo della lunga serie Die Hard inaugurata nel 1988 quando un Bruce ormai 33enne stava forse perdendo le speranze di sfondare nel cinema, a riprova del fatto che non bisogna mai darsi per vinti quando si ha una passione. Interpretando il poliziotto John McLane, Willis è diventato una star del cinema Pulp di Hollywood in un ruolo che gli è ormai legato indissolubilmente.

Willis Web Source 3_12_2022 Fuoristrada
Bruce Willis a bordo dell’auto (MondoFuoristrada.it)

Improvviso declino

Proprio l’anno scorso, l’attore ha stupito tutti iniziando a partecipare ad una lunga serie di pessimi film in cui non sembrava nemmeno più lui: la notizia che ha raggiunto i fans è stata molto peggiore del previsto. Willis non stava cercando di fare più soldi possibili per ritirarsi solo per noia ma perché colpito dall’afasia, una malattia degenerativa che distrugge le proprietà di linguaggio di una persona. Una tragedia inenarrabile per un attore.

Il triste ritiro dalle scene di Bruce Willis insomma è motivato da una seria patologia. L’attore, forse intenzionato ancora una volta a mettere da parte molti soldi per le cure e per la pensione, comprensibilmente aggiungiamo noi, ha anche deciso di disfarsi di qualcuna delle sue automobili tra cui questo modello che sinceramente non ci saremmo mai immaginati di trovare nel garage di un attore famoso per i suoi film d’azione estremi.

Station wagon…non per famiglie!

La macchina che vedete qui sotto è appartenuta a lungo al volto di Die Hard che evidentemente ha lavorato molto sul telaio e sulla meccanica del mezzo, trasformato da placida station wagon qual era in una vera hot-road che ricorda palesemente quelle vetture americane che si vedono in qualsiasi video hip-hop degli anni novanta o nei quartieri meno battuti delle città come Los Angeles e Atlanta…

Nova Web Source 3_12_2022 MondoFuoristrada
Sembra un’altra auto! (MondoFuoristrada.it)

La vettura è una Chevrolet Bel-Air Nomad del 1955, caratterizzata dalla strana assenza delle due porte sul retro – ai tempi non si montavano nemmeno sul Suburban che di posti ne aveva otto – e dalla linea classica che contrasta fortemente con i cerchi in lega molto più moderni scelti dall’attore. Quel colore azzurro poi non ci azzecca molto ma che volete ognuno ha i suoi gusti!

Willis in realtà ha già venduto l’auto nel 2022 ad un proprietario nuovo che evidentemente, intende fare una bella “cresta” sulla spesa vendendo ora l’auto all’asta su Silodrome, un portale che conosciamo tutti molto bene. Per ora, forse complice l’aspetto particolare della vettura, l’asta non sta decollando e a cinque giorni dal suo termine, il prezzo è fissato a 23.000 Euro totali. Aspettiamo e vediamo. Voi ce lo vedete John McLane che abbatte un elicottero con questa?