Mondiali Qatar, supercar in regalo dopo l’impresa: valgono 13 milioni di euro!

Mondiali Qatar, supercar in regalo dopo l’impresa: valgono 13 milioni di euro! Le soddisfazioni per una partita di calcio possono portare a follie del genere

Nessuno poteva immaginare un’impresa simile a quella compiuta dall’Arabia Saudita contro l’Argentina nell’esordio a Qatar 2022. I ragazzi di Hervé Renard hanno stupito il mondo e ora si godono una super ricompensa.

Qatar 2022
Qatar 2022 – Mondofuoristrada.it

Tra le squadre favorite di questa edizione dei Mondiali non può non esserci anche l’Argentina. La squadra guidata da Scaloni è arrivata in Qatar con ben 36 risultati utili consecutivi, uno in meno di quanto fatto da Roberto Mancini con l’Italia prima e durante Euro2020. Leo Messi e compagni sognano di poter ripetere le gesta di Diego Armando Maradona a Messico ’86, ma per far ciò dovranno cambiare marcia al più presto.

L’esordio contro l’Arabia Saudita è stato infatti un incubo per i sudamericani, colpiti a freddo dalla piccola realtà del calcio mondiale. Le cose si erano messe anche per il verso giusto, grazie al rigore realizzato proprio da Messi nel primo tempo. La squadra di Hervé Renard non riusciva a contrastare gli attacchi dell’Albiceleste e con la difesa particolarmente alta si era esposta a contropiedi pericolosissimi. Un fuorigioco contestato di Lautaro Martinez ha permesso agli arabi di mantenersi vivi all’intervallo.

Mondiali Qatar, l’impresa dell’Arabia Saudita: battuta l’Argentina di Messi

Calciatori Arabia Saudita
L’Arabia Saudita fa festa in Qatar – Mondofuoristrada.it

Proprio negli spogliatoi il tecnico francese è stato particolarmente duro nello sgridare i suoi. L’allenatore che ha portato lo Zambia e la Costa d’Avorio a vincere la Coppa d’Africa, rispettivamente nel 2012 e nel 2015, ha toccato le corde giuste. Come riportato dal Corriere dello Sport, Renard ha dichiarato: “Ragazzi, cosa stiamo facendo? Siamo messi male in campo, c’è Messi sempre libero di fare quello che vuole. Tu che stai davanti alla difesa, che combini? Vedi che prende palla e lo insegui? Vuoi il telefono per fare una foto con lui? Ci rendiamo conto di cosa stiamo facendo e di dove siamo? Questa è la coppa del mondo, dobbiamo avere la convinzione di poter ribaltare la partita”.

I gol di Al Shehri e Al Dawsari nella ripresa hanno ribaltato completamente la situazione, gettando nello sconforto l’Argentina e Messi.

Follia del principe saudita: una Rolls Royce Phantom per tutti i giocatori dopo la vittoria sull’Argentina

Rolls Royce Phantom
Rolls Royce Phantom – Mondofuoristrada.it

Tale è stata la portata del successo per l’Arabia Saudita, che il principe ereditario del paese, Mohammed bin Salman al Saud, ha deciso di fare un super regalo ai suoi giocatori. Per ognuno dei 26 calciatori scelti da Renard, il ricchissimo sovrano arabo ha deciso di acquistare una Rolls Royce Phantom, una supercar da oltre 600 cavalli. Il tutto si calcola che gli sia costato attorno ai 13 milioni di euro, più o meno.

La Rolls-Royce Phantom è stata la vettura della definitiva rinascita per uno dei brand più lussuosi e apprezzati del mondo dell’automobile. Il passaggio nel 1999 del marchio Rolls-Royce sotto l’egida del Gruppo BMW ha portato ad una rinascita dei modelli più significativi. Tra questi proprio la Phantom, spinta da un 6.7 V12 biturbo, con interni lussuosi e ipertecnologici e l’estetica classica e fedele allo stile inglese. Con la lunghezza di 5,70 metri è da considerare una vera e propria ammiraglia del settore. Ogni esemplare costa di base 500.000 euro, roba da extra ricchi. Roba da Arabia Saudita.