Suzuki Jimny, da piccolo fuoristrada a suite di lusso | Il modello incredibile a 9mila euro

Problemi nel trovare un veicolo come questo abbastanza economico per le vostre tasche? Nessun problema, Suzuki si rivela ancora una volta la casa perfetta per risparmiare e comprare comunque un ottimo prodotto.

La casa giapponese Suzuki è davvero capace di offrire una varietà incredibile di veicoli ai propri clienti: dalle moto sportive ai SUV alle utilitarie fino a questo particolare veicolo basato su una popolare fuoristrada che sicuramente conoscete. La modifica è assurda e rende l’auto una vera casa su ruote ma il prezzo rimane decisamente abbordabile: vediamo di cosa si tratta.

Suzuki Canva 20_11_2022 MondoFuoristrada
(Canva)

Un prodotto eccellente

Tra le automobili più popolari in questo settore di mercato, la fuoristrada giapponese Suzuki Jimmy è una di quelle vetture che non si possono sicuramente non ricordare. La piccola jeep che ha dimostrato in un vecchio video le sue eccellenti capacità fuoristrada anche contro il più blasonato Hummer ha conosciuto un vero exploit nelle vendite da quando è uscita la nuova generazione del mezzo.

Introdotta per la prima volta nel 1998, l’auto ha conquistato molti clienti grazie al suo design simpatico e piacevole, alle piccole dimensioni che rendono l’auto adatta anche alla città e soprattutto alle succitate capacità off-road che non hanno davvero niente da invidiare ad un fuoristrada più grande e pesante. Ma una versione in particolare dell’auto, prodotta in un esemplare unico, ha scatenato molto interesse sul web proprio in questi giorni.

Jimmy Canva 20_11_2022 MondoFuoristrada
La nuova Jimmy uscita sul mercato nel 2019 (Canva)

In cerca dell’affare

Un’auto del genere, così popolare e dalla meccanica così elementare, si presta per natura a molte possibili modifiche. Ve la immaginate una piccola Jimmy in versione pick-up? O magari una conversione elettrica in perfetto stile moderno? Non sono solo queste le idee che la piccola fuoristrada ha scatenato nei progettisti, a quanto pare, dato che l’auto che vedremo oggi ha subito ben altre modifiche.

Esiste una Jimmy in versione camper modificata in un esemplare unico e venduta di recente sul famoso sito di aste online Bonhams ad un prezzo davvero sconcertante. A saperlo prima, ci avremo davvero fatto un pensiero. Ma come può un’auto così piccola diventare un camper adatto ad ogni terreno? Presto detto. Date un’occhiata a questa incredibile foto.

Costa pochissimo!

Progettato in Inghilterra da un privato cittadino che aveva acquistato una Jimmy della prima serie, questo speciale camper è una vera perla che difficilmente troveremo ancora in vendita. Il mezzo ha tutto quello che serve per un campeggio nell’ampio vano posteriore costruito artigianalmente: una postazione per cucinare, una branda per dormire e perfino un vano inserito sotto il tetto dove teoricamente può dormire un’altra persona.

Camper Web Source 20_11_2022 MondoFuoristrada
Suzuki Jimmy camper, mai visto nulla di simile (Web Source)

Ovviamente, questo mezzo costerà una fortuna, giusto? Nemmeno tanto! L’asta che si è conclusa nelle scorse ore lo ha visto andare ad un nuovo proprietario a circa 9.000 Euro, una cifra con cui ad oggi non prendete nemmeno un’auto nuova di seconda fascia, figuriamoci un camper vero e proprio. Questo mezzo costituisce sicuramente un precedente interessante per modifiche analoghe, magari apportate su utilitarie italiane. Voi su quale costruireste un camper?