Dacia, il nuovo Suv a meno di 10mila euro: offerta clamorosa, come averla a questo prezzo

La casa romena non smette mai di sorprendere e presenta in offerta clamorosa il suo SUV a prezzi stracciati

Dall’acquisizione del marchio da parte del gruppo Renault, Dacia ha sempre ricoperto il ruolo di brand low cost, presentando in listino sempre automobili di fattura economica e pragmatica, senza dover badare mai a troppi fronzoli e concentrandosi solo sulle dotazioni essenziali al cliente desideroso di spendere poco e soprattutto il giusto.

nuovo suv dacia
Nuovo Suv Dacia in super offerta (Mondofuoristrada – Dacia.it)

Con il passare degli anni anche le automobili prodotte dalla costola di Renault si sono svolute e sono migliorate, sia dal punto di vista estetico sia per quanto riguarda la dotazione di sicurezza e gli accessori a disposizione dei passeggeri, avvicinandosi sempre più agli standard europei. Da iniziale auto economica e niente più, si è evoluta diventando il brand capace di offrire il necessario ad un prezzo sempre concorrenziale.

Come poter comprare la Dacia Sandero offerta a soli 9000 euro nuova di zecca

Grazie agli ecoincentivi sulla rottamazione di un vecchio veicolo considerato inquinante, lo Stato e le regioni (queste in maniera autonoma e differenziata) permettono di ridurre il costo d’acquisto di una vettura nuova e a ridotto impatto ambientale. Questo è anche il caso della nostra Dacia Sandero, leader delle compatte di segmento B in tutta Europa ormai da diversi anni.

Dacia Sandero offerta
Dacia Sandero in offerta grazie agli ecoincentivi (Dacia.it) – mondofuoristrada.it

Prendiamo ad esempio un possibile cliente residente in regione Lombardia: volendo rottamare il suo vecchio veicolo ormai considerato inquinante e volendo sfruttare entrambi gli ecoincentivi offerti tra Stato e regione Lombardia, riuscirebbe a portarsi a casa la sua nuova Dacia Sandero con soli 9000 euro. Ovviamente gli sconti variano di regione in regione, e in base al tipo di emissioni del veicolo scelto.

Questo è possibile considerando l’acquisto della versione base del marchio rumeno, ossia l’allestimento denominato Streetway SCe 65 Essential, offerto da Dacia ad un prezzo di listino pari a  € 12.500. A cui vanno quindi scalati gli sconti obbligatori applicati dal concessionario pari a 1500 euro e l’incentivo regionale di 2000 euro, portando lo sconto a ben 3000 euro da applicare al costo di listino.

La versione Streetway SCe 65 Essential di cui sopra equipaggia la compatta franco-rumena di un motore aspirato tre cilindri 1.0 cc il quale eroga 67 CV di potenza. Non certo un fulmine, se paragonato anche al suo gemello turbo da 90CV che equipaggia gli allestimenti superiori della Sandero e non solo e che permette di essere alimentato anche dal GPL installato da casa madre.

Impostazioni privacy