Annuncio ufficiale Stellantis: ora cambierà tutto, nuova fabbrica negli Stati Uniti

Stellantis e Samsung annunciano un la creazione di una nuova fabbrica negli Stati Uniti. La collaborazione avrà risvolti che nessuno si sarebbe mai aspettato

Stellantis e Samsung SDI hanno annunciato piani per aprire una nuova gigafabbrica in joint venture negli Stati Uniti. Quali saranno i risvolti di questa collaborazione?

partnership samsung stellantis
Stellantis vuole monopolizzare il mercato (ANSA – mondofuoristrada.it)

Questa iniziativa fa parte di un ambizioso progetto di elettrificazione messo a punto da Stellantis chiamato “Dare Forward 2030“, che mira a raggiungere il 100% delle vendite di veicoli elettrici a batteria (BEV) in Europa e il 50% negli Stati Uniti entro il 2030. La fabbrica, che dovrebbe entrare in funzione già nel 2027, avrà una capacità iniziale di 34 gigawattora (GWh) all’anno.

Stellantis e Samsung SDI: una partnership che cambia tutto

L’unione tra Stellantis e Samsung SDI ha già dato vita a una gigafabbrica in costruzione a Kokomo, Indiana, negli Stati Uniti. Sarà operativa nel primo trimestre del 2025 ed avrà una capacità iniziale prevista di 33 GWh all’anno, superando il target iniziale di 23 GWh. Ora, con il nuovo accordo, è stata pianificata una seconda gigafabbrica, anche se la sua posizione precisa è ancora in fase di valutazione.

accordo stellantis samsung
Stellantis e Samsung costruiranno una nuova fabbrica negli USA (Stellantis Media – mondofuoristrada.it)

La partnership si propone di offrire almeno 25 nuovi veicoli elettrici per il mercato nordamericano entro la fine del decennio, una mossa audace che contribuirà anche all’obiettivo di raggiungere la neutralità di carbonio entro il 2038. Per raggiungere tali ambizioni, Stellantis sta cercando di garantirsi circa 400 GWh da utilizzare per le batterie dei veicoli elettrici della sua vasta gamma di marchi, tra cui Peugeot, Jeep, Ram, Alfa Romeo, Citroen e Opel.

L’impegno di Stellantis e Samsung nel settore delle batterie per veicoli elettrici è parte integrante di una corsa frenetica verso l’elettrificazione. E la presenza di gigafabbriche negli Stati Uniti sarà cruciale per accelerare la penetrazione del mercato americano da parte delle vetture elettriche. A tal proposito, altre joint venture stanno prendendo forma, come quella tra Samsung e General Motors, che insieme investiranno oltre 3 miliardi di dollari per costruire una fabbrica di batterie con capacità annua di 30 GWh entro il 2026.

Impatti economici e ambientali

Oltre a promuovere l’adozione di veicoli elettrici, queste gigafabbriche avranno un impatto significativo sull’economia e sull’ambiente. La nuova gigafabbrica, ancora senza posizione definita, promette di creare posti di lavoro e attrarre investimenti, contribuendo così alla crescita economica delle regioni coinvolte.

Allo stesso tempo, l’aumento della produzione di batterie per veicoli elettrici giocherà un ruolo cruciale nella riduzione delle emissioni di gas serra e nell’accelerazione della transizione verso un futuro a basse emissioni di carbonio.

Appare evidente come la partnership tra Stellantis e Samsung SDI sta gettando le basi per un futuro elettrico negli Stati Uniti. Con la promessa di una maggiore produzione di veicoli elettrici e una riduzione delle emissioni, questa joint venture mira a ridefinire l’industria automobilistica e ad abbracciare una prospettiva più sostenibile per il pianeta. La corsa verso l’elettrificazione è ormai avviata, e queste gigafabbriche giocano un ruolo chiave nel plasmare un futuro più pulito ed efficiente per tutti.

Impostazioni privacy