Ecclestone fa ancora notizia: il suo patrimonio è mostruoso, sentite di che cifre si parla

Dopo una vita passata in Formula Uno ma non dietro il volante di una monoposto, l’imprenditore britannico Bernie Ecclestone ha messo da parte qualche risparmio. Ecco di che cifre si parla. 

Se c’è un nome legato al mondo della Formula Uno in modo indissolubile questo non può che essere quello del magnate Bernie Ecclestone che ha fatto davvero tanto per lo sport che oggi conosciamo con queste regole e questa impostazione. Nato nel 1930, Ecclestone è letteralmente un pezzo di storia della Formula Uno che ai tempi in cui l’uomo passò da essere un pilota ad un imprenditore nemmeno si chiamava così.

Bernie Ecclestone patrimonio
Un recente scatto di Bernie Ecclestone, nome di primo piano nello sport (Ansa) – Mondofuoristrada.it

Infatti nel 1974 Bernie Ecclestone fondò la FOCA, antenata in un certo senso della FIA che solo nel 1987 vedrà l’ingresso dell’imprenditore britannico come vera mente al controllo dell’ente più importante del mondo delle corse nonché dell’unica vera sovrastruttura della Formula Uno moderna. Un potere enorme a cui solo di recente l’imprenditore ha rinunciato del tutto.

Dopo aver abbandonato il mondo delle corse nel 2017 all’età di 86 anni, Ecclestone si è ritirato da un mondo che può vantarsi di aver tirato su – quasi – da zero con un conto in banca davvero impressionante. Possiamo dirvi questo: non avrà problemi a comprare qualsiasi supercar voglia, comprese le monoposto ufficiali del campionato che costano una cifra pazzesca…

Bernie Ecclestone, in banca tutto va bene

Stando al prestigioso Sunday Times britannico, Ecclestone sarebbe il 73esimo uomo più ricco del paese, un risultato impressionante che è anche migliorato rispetto al 2022, anno in cui l’uomo era più in basso di una posizione. Quando dicono che seguire la tua passione ti porta a guadagnare bene, probabilmente si riferiscono proprio a personalità del suo calibro.

bernie ecclestone patrimonio
Nel corso degli anni Bernie Ecclestone ha conosciuto tutti i campioni del motorsport (Ansa) – Mondofuoristrada.it

Secondo le informazioni che si trovano online l’uomo avrebbe un capitale di ben 2,9 miliardi di Dollari, una cifra decisamente impressionante guadagnata dopo anni di permanenza al comando della FIA che ha reso Bernie Ecclestone molto più ricco di quanto molti imprenditori che possiedono una scuderia o qualche diritto televisivo sullo sport possono sognare di diventare.

Con questo conto in banca Ecclestone potrebbe letteralmente comprare un piccolo paese ma non è nemmeno l’uomo più ricco del mondo delle corse. Pensate che il signor Jim Ratcliffe che detiene una quota della scuderia pluripremiata della Mercedes-Benz vanta un patrimonio di oltre 21 miliardi di Dollari, cosa che lo rende uno dei tre uomini più ricchi del paese.