Matrimonio nel circuito di Imola, adesso è ufficiale: ecco come sposarsi e quanto costa

Il circuito di Imola è davvero un luogo di culto per moltissimi appassionati di motori, ed evidentemente anche per qualcun altro.

Imola è un luogo di culto per tutti gli appassionati di automobilismo. Di recente la storica pista è tornata a regalare spettacolo in Formula Uno, dopo svariati e lunghi anni di assenza che sembrava davvero infinita. Le ultime due edizioni hanno visto vincere sempre Max Verstappen, mentre per scoprire il verdetto del 2023 per la tappa dell’Emilia-Romagna bisognerà per forza di cose attendere il 21 maggio.

Imola (mondofuoristrada.it)
Imola (mondofuoristrada.it)

Nel frtatempo, comunque, il Comune di Imola sa come ravvivare le giornate e i momenti speciali di ogni cittadino italiano. E infatti pare proprio che sarà possibile sposarsi all’interno del circuito di Imola. Come farlo e quanto verrebbe a costare? Scopriamo insieme quella che apapre proprio come una novità speciale che unisce l’utile al dilettevole; in particolar modo se si tratta di motori e amore, da sempre l’unione perfetta.

Imola ritrovo di sposi: tutto quel che c’è da sapere

Sposarsi all’interno dell’autodromo internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola: adesso si può. Tutto merito della convenzione d’uso firmata tra il comune della provincia di Bologna e la società IF Imola-Faenza Tourism Company. Sarà possibile celebrare matrimoni ed unioni civili nella sala Ayrton Senna concessa in comodato gratuito. Si affaccia sul piazzale dedicato all’ingresso dell’autodromo, proprio sotto la torre. Un luogo che diverrà un vero e proprio ufficio di stato civile con sede distaccata dall’autodromo nel periodo che andrà da ottobre a marzo.

Imola (mondofuoristrada.it - LaPresse)
Imola (mondofuoristrada.it – LaPresse)

Mesi in cui ci si potrà sposare nelle giornate di sabato e domenica; da aprile a settembre invece i giorni dedicati saranno quelli di martedì e mercoledì. La convenzione durerà almeno tre anni, con possibilità di prolungamento per un altro triennio. ma quanto verrà a costare un matrimonio così speciale? Ben 410 euro per le coppie residenti a Imola e 820 per quelle non residenti. Nella cifra è compresa la possibilità di scattare foto sulla terrazza della torre o direttamente in pista.

Di questa straordinaria novità ne hanno parlato il sindaco Marco Panieri e l’assessore all’autodromo Elena Penazzi, e lo hanno fatto con grande entusiasmo: “Siamo riusciti a sbloccare una suggestione che da anni era un sogno per molti appassionati. Adesso molte persone potranno vivere un momento tanto importante all’interno della struttura. Come amministrazione comunale pensiamo che questa attività contribuirà a rendere sempre più attrattivo e speciale il nostro amato autodromo di Imola”.