La nuova Fiat 600 si trasfoma in Suv: avrà un’importante equipaggiamento della Jeep Avenger

La nuova Fiat 600 diventa un SUV: l’erede della citycar che espresse il boom economico in Italia avrà una caratteristica della Jeep Avenger

La Fiat 600 è stato uno di quei modelli che hanno scrtto pagine importanti nella storia della fabbirca italiana. Una vettura con oltre due milioni di esemplari venduti nella sua prima edizione, dal 1955 al 1969. Considerata l’icona del boom italiano, la vettura aveva il motore posteriore, al pari della “sorellina” 500 e la caratteristica apertura delle porte controvento.

Fiat 600 si trasforma in Suv
Un vecchio modello della Fiat 600 (Mondo Fuoristrada)

Sulla prima serie fu montato un propulsore da 633 cc in grado di erogare una potenza di 21,5 cavalli per una velocità massima di 95 km/h. Potenza che, nel corso delle evoluzioni della serie, è piano piano cresciuta, fino ad arrivare ai 29 cavalli della 600D prodotta dal 1960 al 1964 ed in grado di toccare i 110 km/h.

Il nome 600 è stato poi riportato in vita dalla Fiat dal 1998 al 2010, con la Seicento (inizialmente il nome in lettere, poi con i numeri), che vide la luce per festeggiare i 50 anni dalla nascita del primo modello. Un modello con un discreto successo, oltre un milione di esemplari venduti, senza però mai esaltare coloro che erano rimasti fedeli alla “vera” 600.

Fiat 600, arriva il SUV

Ad oltre 12 anni dall’ultima volta, la Fiat è pronta a rispolverare nuovamente il nome 600. Il marchio italiano, pochi giorni fa, ha infatti annunciato l’intenzione di immettere sul mercato due modelli completamente elettrici, per dare continuità al lavoro di sviluppo di modelli in questo campo.

Tra questi ci sarà un piccolo SUV che avrà il nome proprio della 600. Una bella rivoluzione o, se volete, un vero e proprio upgrade per un nome che ha sempre caratterizzato il mondo delle citycar. Fatto sta che i test del piccolo SUV stanno procedendo anche a passo spedito, come evidenziato dai primi modelli visti in strada, seppur camuffati per non mettere in mostra i lineamenti della carrozzeria. Test, peraltro, subito impegnativi per la 600, considerato come siano stati eseguiti su strade innevate, come si può evincere dalle foto apparse in rete.

Fiat 600, le caratteristiche del nuovo SUV

Ma quali saranno le caratteristiche della Fiat 600? La vettura, dal punto di vista della carrozzeria, dovrebbe assomigliare molto alla 500, sebbene più lunga ed a cinque porte, oltre che naturalmente con un’altezza maggiore da terra ed un’abitacolo più grande e quindi spazioso.

All’anteriore dovrebbe avere i fari a LED rotondi sdoppiati, stessa tecnologia per quelli al posteriore disegnati con uno stile retrò. La vettura ricorderà anche la 500X, con i profili laterali che ricordano il crossover Suv. All’interno, proprio come sulla 500 elettrica, il quadro strumenti sarà arrotondato e naturalmente digitale, con un display touch da ben 10,25″ da cui si guiderà tutta la parte dell’infotainment.

Ed i motori? Come detto, la 600 sarà totalmente elettrica, con un motore elettrico piazzato sull’anteriore da 260 Nm di coppia ed una potenza di 156 cavalli. L’autonomia dovrebbe essere di 400 km, con il pacco batterie da 54 kWh. Accanto alla versione elettrica, però, non è esclusa una versione ibrida, con motore endotermico. In questo senso, la 600 potrebbe “adottare” il motore della Jeep Avenger, il tre cilindri 1.2 litri PureTech turbocompresso oppure il 1.2 PureTech 48V mild-hybrid.