Le Iene, l’inviato fa piangere tutti: “Quanto mi siete mancati…”

Uno degli inviati storici delle Iene è tornato a casa dopo una missione lavorativa davvero impegnativa. E lo ha fatto in sella ad una moto da veri intenditori.

Le Iene è uno dei programmi storici e di punta delle reti Mediaset. Ormai da circa 25 anni è un punto di riferimento di Italia Uno, contenitore ironico ma di inchiesta vera e sociale che affronta svariate tematiche, basato sull’abbigliamento dell’omonimo film di Quentin Tarantino.

le iene
Le Iene – Mondofuoristrada.it

Negli ultimi mesi, con lo scoppio della guerra in Ucraina, Le Iene hanno deciso di seguire in prima persona e testimoniare le atrocità del conflitto russo-ucraino, come fanno moltissimi programmi televisivi italiani di approfondimento giornalistico.

Come inviato, è stato scelta una delle Iene più esperte e senza fronzoli della redazione. Ovvero Matteo Viviani, cronista che ha scelto di partire per l’Ucraina più che altro per raccogliere gli sguardi sofferenti della gente del luogo, martoriata e sconfitta dalla terribile guerra che si sta svolgendo da febbraio scorso.

Matteo Viviani torna a casa. E lo fa in sella ad una moto da intenditori

Proprio in queste ore Matteo Viviani ha terminato la sua inchiesta toccante e seria in Ucraina. Nelle scorse settimane ha affrontato le mille facce di un paese in guerra, soffermandosi sulle persone costrette alla povertà ed agli stenti, in particolare i bambini.

Su Instagram il protagonista de Le Iene ha pubblicato un video toccante: quello del suo ritorno a casa, per abbracciare la moglie Ludmilla Radchenko, nota modella russa, e la figlia Eva. Un momento davvero emozionante che è stato descritto da Viviani con parole tenere: “Quanto mi siete mancati… la gioia di riabbracciare mia moglie e i miei figli è immensa ma sotto, quella tristezza che ho visto nei sorrisi di tutti quei piccoletti che una famiglia non ce l’hanno più”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Viviani (@matteo_viviani_iena)

I più attenti avranno notato come Viviani sia tornato a Milano in sella ad una splendida moto da corsa. La Iena è proprietaria infatti di una splendida Moto Morini X-Cape 650, una vettura di tipologia Enduro, costruita dalla storica azienda bolognese Moto Morini. Un vero pezzo pregiato per chi ama correre sulle due ruote.

Motore bicilindrico a 4 tempi, raffreddamento a liquido e potenza da 60 CV a 8250 giri/min. Insomma, una moto ideale per tragitti sconnessi e rapidi, o per chi ama il rischio come gli inviati de Le Iene.