Honda, in MotoGP cambia tutto: arriva proprio lui | Tifosi impazienti

Dopo la deludente stagione scorsa, la Honda Racing Corporation ha deciso di rivoluzionare tutto il proprio assetto. Che cosa sta accadendo? Ecco tutti i dettagli in merito a questo incredibile cambiamento.

La Honda Racing Corporation ha vissuto una delle peggiori stagioni della sua storia nella classe regina delle corse motociclistiche. Dopo i 10 titoli mondiali conquistati negli ultimi 21 anni, infatti, la storica casa giapponese sta vivendo momenti molto complicati. I due piloti ufficiali dello scorso anno – Pol Espargaró e Marc Marquez – non hanno ottenuto alcun successo nella passata stagione.

Honda rivoluzione 17 gennaio 2023 mondofuoristrada.it
Il cambiamento della Honda (Mondo Fuoristrada.it)

A causa dei tanti problemi fisici di Marquez, il campione spagnolo è stato spesso sostituito da Bradl nel corso dell’anno. Il pilota tedesco non è andato oltre un quattordicesimo posto nel GP di San Marino. Espargarò e Marquez hanno conquistato solo un podio a testa. Il primo è arrivato terzo nella gara inaugurale del 2022 in Qatar, mentre il 6 volte Campione del Mondo della MotoGP è arrivato secondo in Australia.

La rivoluzione della Honda

La Honda ha chiuso all’ultimo posto nella classifica costruttori. Risultati del tutto scadenti e inaspettati per lo storico marchio giapponese, solitamente sempre protagonista ai massimi livelli per la corsa al titolo. I problemi di Marquez, inoltre, non possono essere l’unica valida giustificazione per questi pessimi risultati ottenuti. Per questo motivo, nelle ultime ore è circolata la voce di un cambiamento importante della Honda per quanto concerne la sua struttura tecnica.

Infatti, si è deciso di effettuare una vera e propria rivoluzione per provare a cambiare la storia e a invertire il preoccupante trend della passata stagione. Che cosa è avvenuto? Ecco tutti i dettagli sull’importante novità proveniente dal Giappone. Vedremo se basterà a far tornare competitivi Marquez e la Honda.

Il cambiamento

La Honda ha deciso di terminare il suo rapporto con Takeo Yokoyama. Infatti, a prendere il suo posto come Direttore Tecnico sarà Ken Kawauchi. Dopo alcuni cambiamenti per quanto riguarda i capotecnici, ecco che la Honda ha preso una decisione molto importante anche in riferimento a quest’altro aspetto della struttura tecnica. Yokoyama, dopo i brutti risultati delle ultime stagioni, è stato allontanato dal team. Egli tornerà ad avere un ruolo importante nella fabbrica Honda di Tokyo.

Ken Kawauchi 17 gennaio 2023 mondofuoristrada.it
Ken Kawauchi vicino al passaggio alla Honda (Mondo Fuoristrada.it)

Il nuovo Direttore Tecnico della HRC, come detto, sarà Ken Kawauchi. Il giapponese ha ricoperto lo stesso ruolo in Suzuki ed è stato uno degli artefici principali del grandissimo titolo mondiale ottenuto da Joan Mir nella stagione 2020. La Honda, quindi, ha deciso di puntare tutto si di lui, nella speranza di poter tornare a essere presto competitiva. La notizia è stata riportata dal sito ‘Speedweek’. Si attende a breve l’ufficialità da parte dei diretti interessati.