Formula 1, indiscrezione da sogno: torna uno dei piloti più amati di sempre

Formula 1, indiscrezione da sogno: torna uno dei piloti più amati di sempre. Dopo aver lasciato il volante ora potrebbe essere giunto il suo momento in altra veste

Ha deciso di appendere il casco al chiodo alla fine della stagione 2022, ma sta già pensando ad un nuovo ruolo all’interno del Circus. Sebastian Vettel ha la testa giusta per essere anche un bravissimo manager a livello sportivo.

Formula 1 piloti partenza
Formula 1 piloti partenza – Mondofuoristrada.it

L’ultima gara della stagione 2022 ad Abu Dhabi è stata la passerella finale della carriera di Sebastian Vettel. Il tedesco, quattro volte campione del mondo, ha deciso di lasciare al termine di quest’anno la Formula 1. L’Aston Martin non gli ha consentito negli ultimi due anni di competere per le posizioni che contano e così la voglia di rimanere in pista è venuta meno.

Vettel ha 35 anni, classe ’87, e in teoria potrebbe ancora essere competitivo a lungo. Basta vedere quello che stanno facendo Alonso o Hamilton per capire che davanti a lui c’erano almeno altre 3-4 stagioni di ottimi livello. Nella testa dell’ex ferrarista, invece, si pensa già a quello che sarà il futuro lontano dal volante. Non un’altra avventura in categorie diverse, magari di Endurance o IndyCar americana. Per Sebastian il ruolo di manager sportivo potrebbe essere adeguato, nel gestire un team di F1, iniziando per gradi.

Formula 1, Sebastian Vettel potrebbe tornare in Red Bull: non come pilota ma in altra veste

Vettel ritorno Red Bull
Vettel ritorno Red Bull – Mondofuoristrada.it

Non molto tempo fa fu proprio il Superconsulente della Red Bull, Helmut Marko, ha riferire a mezzo stampa un’offerta per il ritorno a casa di Vettel. L’ex pilota austriaco sembrava aver giocato nel dire che il quattro volte iridato con le “lattine energetiche” poteva essere un’ottima risorsa all’interno della squadra.

Il Team Principal Christian Horner stima Vettel tanto quanto il suo scopritore e non avrebbe problemi a inserirlo nell’organigramma societario.

Il campione di Heppenheim ha legato i suoi migliori ricordi della carriera al periodo trascorso a Milton Keynes. I suoi 4 successi mondiali sono arrivati tutti nel periodo in cui correva per la Red Bull, mentre in Ferrari la storia è andata diversamente. Dopo qualche chiacchiera superficiale sembra che ora il ritorno di Seb “a casa” potrebbe trasformarsi in un’ipotesi concreta. A confermarlo è stato proprio lo stesso Helmut Marko.

A confermare l’ipotesi di un ritorno di Vettel ci ha pensato Helmut Marko: le sue dichiarazioni

Vettel Helmut Marko
Vettel Helmut Marko – Mondofuoristrada.it

L’uomo più vicino al compianto Dietrich Mateschitz, intervistato da Sky Sport Germania, ha parlato del futuro di Vettel.

Lui sarà sempre parte della nostra storia. Gli abbiamo anche intitolato un edificio. È sempre stato ossessionato dai dati e sarà sempre una parte enorme di ciò che abbiamo fatto e di ciò che siamo. Non è impossibile che torni a ricoprire una posizione di vertice. Abbiamo avuto una conversazione e, se potesse ottenere una posizione di top management, sarebbe interessato a farlo“.

Questo è emerso chiaramente durante la conversazione. Avrebbe sicuramente il potenziale e la personalità per farlo. Ma per ora gli lasceremo piantare qualche albero“, ha concluso scherzando Marko. Vedremo se dopo la parentesi “verde” le cose saranno mature per un accordo concreto.