Gira a bordo di una FIAT, ma non è Vidal: il campione di umiltà dei Mondiale in Qatar

E’ stato una delle rivelazioni del Mondiale in Qatar e oggi sembra valere ben 100 milioni. Ma su che auto gira?!?

Non è riuscita a raggiungere la finale, come nei Mondiali in Russia, quattro anni fa. Ma, ancora una volta, la Croazia è tra le prime quattro nazionali del mondo. Quattro anni fa fu battuta nettamente in finale da una Francia straripante. Quest’anno, invece, i croati hanno avuto la meglio per 2-1 sulla rivelazione Marocco, nella finale per il terzo e quarto posto.

Fotografato su una Fiat Punto
Fotografato su una Fiat Punto (mondofuoristrada.it)

Insomma, non un Mondiale deludente per Luka Modric e compagni. La kermesse in Qatar, conclusa pochi giorni fa con la vittoria ai rigori dell’Argentina di Leo Messi, ha portato all’attenzione diversi calciatori molto interessanti. Alcuni proprio delle due finaliste. Si pensi al giovanissimo centrocampista argentino Enzo Fernandez.

Ma anche il Marocco, ovviamente, ha impressionato e sorpreso tutti, mettendo in mostra dei talenti che, sicuramente, da oggi faranno gola a tante squadre europee, ma non solo. E, ovviamente, la Croazia. Da sempre, come quasi tutti i Paesi slavi, fucina di talenti cristallini. Magari non sempre disciplinati e continui. Ma sicuramente giocatori di livello indiscusso.

Tra questi, una delle rivelazioni, addirittura considerato il miglior difensore del torneo, Joško Gvardiol, neanche 21enne. Nato a Zagabria il 23 gennaio 2022, Gvardiol gioca attualmente in Germania, nel Lipsia. Difensore centrale molto bravo in fase di marcatura, capace di impostare il gioco dalle retrovie, può essere impiegato anche nel ruolo di terzino sinistro. Considerato uno dei talenti più interessanti del panorama calcistico. 

Gvardiol come Vidal

Inizia a giocare con la Dinamo Zagabria, collezionando 36 presenze e 3 reti. Viene quindi notato dal Lipsia che lo porta in Germania. Con i tedeschi, fin qui 42 presenze e 2 reti. Ma oggi, dopo il grande Mondiale disputato, Gvardiol è un uomo mercato e si pensa possa lasciare presto la sua squadra per trasferirsi in un top club. Del resto, nonostante la giovane età, in Nazionale ha già disputato 19 presenze, segnando 2 reti, di cui una proprio nella finale di consolazione in Qatar.

E, al suo ritorno in madrepatria, il giovane difensore ha deciso di festeggiare il traguardo, emulando un altro grande campione, l’ex centrocampista di Bayern Monaco, Juventus, Barcellona e Inter, Arturo Vidal. Come sappiamo, fecero il giro del mondo le immagini del cileno a bordo di una Fiat Panda 4X4 di colore verde.

Gvardiol a bordo della Fiat Punto (web source) 24.12.2022 mondofuoristrada
Gvardiol a bordo della Fiat Punto (web source)

Ebbene, al rientro in Croazia, il giovane Gvardiol ha fatto qualcosa di molto simile. Lo abbiamo visto sfrecciare, insieme a un amico, a bordo non di una supercar, ma di una Fiat Punto. Evidentemente, quando c’è da fare qualcosa di iconico, le auto della casa automobilistica torinese sembrano essere le più adatte. Ma di certo, per un giocatore che oggi sembra valere 100 milioni, ci saremmo aspettati qualcosa di diverso. Ma del resto ce lo aspettavamo anche per Vidal. E, allora, auguriamo a Gvardiol una carriera ricca di successi come quella avuta dall’istrionico centrocampista cileno.