Ferrari, occasione incredibile per i fan: questo pezzo da collezione è in vendita

I ferraristi nati possono sfruttare l’occasione: un vero e proprio pezzo d’epoca e da collezione del Cavallino è stato messo all’asta. Ovviamente le cifre che circolano sono davvero altissime, ma ne vale la pena.

Nel mondo della Formula 1 probabilmente non esiste una scuderia storica e soprattutto amata e seguita come la Ferrari. L’orgoglio nazionale italiano è un vero e proprio must nel mondo delle corse automobilistiche, un marchio apprezzato da tanti, anche dai non italiani.

logo ferrari
Un pezzo da collezione Ferrari all’asta – Mondofuoristrada.it

Il colore rosso fuoco, i tanti piloti iconici che hanno guidato le monoposto, i trionfi più o meno recenti, la passione dei propri numerosi tifosi. La Ferrari è un mito assoluto, anche per i collezionisti di auto che si possono permettere investimenti di lusso sulle 4 ruote.

Proprio i tifosi ed i fan del marchio Ferrari devono drizzare le orecchie dopo l’ultima notizia relativa al mercato delle auto da collezione. E’ stato messo in vendita all’asta un pezzo pregiatissimo, un modello Ferrari che è appartenuto diversi anni fa ad un ex pilota di grande successo.

In vendita un pezzo storico: la Ferrari appartenuta a Niki Lauda

L’automobile in questione, che interesserà in particolare i fan del Cavallino rampante, è una Ferrari appartenuta ad uno dei migliori piloti che hanno guidato le vetture di questa scuderia nostrana.

Stiamo parlando di Niki Lauda, compianto campione austriaco che ha vinto ben due mondiali negli anni ’70 in sella alla Ferrari. A Lauda, quando fu ingaggiato dalla Rossa, venne regalato un modello prestigioso di Ferrari da strada: la 365 GT4 2+2 datata 1973.

ferrari lauda
La Ferrari privata di Niki Lauda – Mondofuoristrada.it

Un dono direttamente effettuato dallo storico patron e fondatore Enzo Ferrari, che scelse questo modello unico, commissionato da Pininfarina a Leonardo Fioravanti e presentato al salone dell’automobile di Parigi nel 1972.

Una autovettura rarissima e di grande prestigio, sia per il valore affettivo che per il design molto innovativo negli anni ’70. Niki Lauda ci mise anche del suo visto che inizialmente era prevista una livrea d’argento sui lati mentre il pilota decise di ridipingerla di rosso di sua sponte.

Dal 7 dicembre questo pezzo raro dell’automobilismo italiano è in vendita all’asta. Si parte da una valutazione di 30 mila euro, ma sono già partite offerte di almeno il triplo del valore. Collezionisti e fan storici della Ferrari non possono perdersi un’occasione del genere.