Dalla Cina il camper low-cost che fa impazzire gli appassionati: costa la metà della concorrenza europea

Una camper che offre tutte le comodità e costa meno di un’utilitaria? Esiste davvero, viene prodotto in Cina e sta facendo impazzire gli appasionati.

Il viaggio on the road è un’esperienza unica e nel mondo ci sono milioni di persone che amano prendere la propria auto e macinare chilometri in direzioni sconosciute. Per ragioni di tempistiche, disponibilità di tempo ed economiche, molti prediligono effattuare un viaggio in aereo. Gli aerei permettono di accorciare le distanze e di raggiungere luoghi molto lontani in poco tempo, dunque sono l’ideale per chi ha un weekend o una sola settimana a disposizione da dedicare ai viaggi. Questo indubbio vantaggio va sfruttato da chi desidera esplorare Paesi esteri e si tratta di una scelta obbligata per chi vuole raggiungere mete che non fanno parte del nostro continente.

Camper
Camper – Fonte Google, Mondofuoristrada.it

Tuttavia il viaggio con l’aereo, così come quello in treno, non hanno lo stesso fascino di uno effettuato a bordo della propria auto o moto. Percorrere le strade permette di osservare con maggiore calma il paesaggio circostante, vedere quali sono le zone più popolate, scovare quella caletta che non risulta nelle mappe turistiche o quel boschetto a cui non avresti dato una chance pianificando il viaggio. Il vantaggio di potersi fermare ogni qualvolta si ha esigenza o ci si imbatte in qualcosa di peculiare e bellissimo è qualcosa che solo il viaggio on the road ti può regalare.

Il camper è il mezzo ideale per un viaggio on the road

Lo scegliere un mezzo più veloce per avvicinarsi alla zona che si vuole visitare e dunque accorciare i tempi di spostamento non implica necessariamente che parte del viaggio non possa essere fatta on the road, anche se lo spirito è leggermente differente rispetto a quello di chi prepara le valigie le mette nel bagagliaio dell’auto. Il non plus ultra dei viaggiatori della strada è sicuramente il camper. Con questo mezzo si ha la possibilità di viaggiare in assoluta comodità, portando con sé non solo i vestiti necessari a cambiarsi durante la traversata, ma anche le comodità tipiche di un appartamento.

Maxus RG20
Maxus RG20 – Fonte Google, Mondofuoristrada.it

La possibilità di portare con sé la spesa da mettere in frigo, di cucinare quando arriva l’ora dei pasti e di dormire comodamente quando si è stanchi dona al viaggio su strada una sfumatura ancora differente, rendendo quello che è un viaggio all’avventura un pizzico di organizzazione e strutturazione. Si tratta chiaramente di viaggi più lunghi, per chi ha la possibilità di stare almeno due settimane in vacanza e ama cambiare posto frequentemente. Ci sono regioni dell’Italia, come la Sicilia e la Sardegna, che girate in camper possono regalare ogni giorno un’emozione differente: diversi tipi di cultura, cucina mare e paesaggio che solo scegliendo un viaggio itinerante è possibile vedere tutti in una sola volta.

Un camper low-cost dalla Cina che costa meno di un’utilitaria

Ciò che impedisce a molti di scegliere un camper come mezzo per i propri viaggi è solitamente il costo molto elevato di questi mezzi. Trattandosi di vere e proprie case su ruote, il prezzo varia non solo in base alla cilindrata e al modello, ma anche in base al livello di confort e agli accessori che sono compresi al suo interno. Una problematica, quella del costo dei mezzi di uso ricreativo, che le case automobilistiche stanno cercando di risolvere. Da qualche tempo a questa parte, infatti, si sta puntando molto sui van camperizzabili e qui da noi in Europa è da poco arrivato il Ford Transit Custom Nugget. Date le dimensioni compatte del van camperizzato, il prezzo è lievemente inferiore a quello dei camper tradizionali, ma si tratta comunque di una vettura che ha un costo base di 58mila euro.

La soluzione per chi cerca un camper compatto ad un prezzo più contenuto allora potrebbe arrivare dalla Cina. L’azienda MG ha da poco commercializzato il Maxus RG20, un van camperizzato dall’aspetto accattivante e dalle caratteristiche allettanti che potrebbe spopolare qui da noi. A differenza delle altre vettura dell’azienda che sono arrivate qui da noi, il Maxus non ha un motore elettrico, bensì un motore duemila turbo benzina da 8V con un cambio automatico ad 8 rapporti della ZF.

Camper compatto Maxus RG20
Camper compatto Maxus RG20 – Fonte Google, Mondofuoristrada.it

Le dimensioni ridotte non permettono di ospitare più di una famiglia, sul camper possono salire sino a 6 passeggeri in marcia, ma c’è posto letto solo per 4. Al letto matrimoniale interno, infatti, si aggiunge un letto matrimoniale componibile al posto del tetto a soffietto. Al di là delle caratteristiche, ciò che rende davvero allettante questo camper è il costo: in Cina viene venduto a 270.000 Yuan, che corrispondono a 38.600 euro.