Per guidare un’auto devi spendere quasi 70mila euro: la notizia fa rabbrividire gli automobilisti

Possedete una vettura che non avete pagato tanto? Consideratevi fortunati, c’è chi non ha avuto la vostra lungimiranza e si ritrova in una situazione pessima sotto tutti i punti di vista: ormai, avere un’auto è un vero lusso.

Comprare un’auto costa sempre di più, questa è una cosa assodata ma non è la stessa cosa per tutti: ecco come e perchè comprare un’auto, anche l’ultima delle utilitarie, costa talmente tanto da scoraggiare l’utilizzo delle vetture stesse. Almeno l’inquinamento ambientale sarà fortemente ridotto ma a che prezzo? Non poter guidare per ragioni economiche sta diventando davvero un grave disagio.

Phantom Canva 7_12_2022 MondoFuori
Costa molto più di quello che pensi (MondoFuoristrada.it)

Sempre peggio

Ultimamente comprare un’automobile nuova è diventato molto oneroso, ci avete fatto caso? Sembra proprio che i Governi non ci tengano a farvi avere un’auto personale…e forse sotto sotto in certi casi questa cosa può essere vera! Ma andiamo con ordine. Normale che le auto nuove, con tutti gli optional del caso, i motori innovativi e le misure di sicurezza costino sempre di più. Ma cosa significa “di più” concretamente?

In alcuni casi, comprare un’auto è diventato un vero lusso che anche persone con uno stipendio decente e rispettabile ci pensano due volte prima di imbarcarsi in un acquisto davvero costosissimo. Il caso che analizzeremo oggi spaventa davvero i ceti meno abbienti e quello medio che difficilmente, a queste condizioni proibitive, potrebbero mai comprare una vettura anche dell’ultima casa automobilistica per costi.

Corvette Canva 7_12_2022 MondoFuori
Figuriamoci una supercar (MondoFuoristrada.it)

Non devi acquistarla

In Italia, in media, un’auto nuova costa sui 1.500 Euro l’anno a cui si sommano le varie spese per l’acquisto, il passaggio di proprietà eccetera eccetera e, periodicamente, la revisione obbligatoria che serve ad assicurarsi che la vostra macchina non sia una mina vagante pericolosa anche per il prossimo. Siamo fortunati: volete sapere quanto spendono in un paese che ha deciso di scoraggiare a tutti gli effetti l’acquisto delle auto?

Spostiamoci molto lontano da casa nostra a Singapore, paese che negli ultimi anni ha conosciuto uno sviluppo fulminante che ha arricchito molte persone…impedendo comunque loro di comprare un’auto se non a prezzi impensabili per un cittadino europeo. La piccola nazione con le dimensioni di una Regione situata a sud della Malesia ha una politica molto pesante con i novelli automobilisti.

Penalizzare il proprietario

La piccola nazione asiatica con circa 6 milioni di abitanti non è un luogo molto affollato: anzi, le automobili sono così rare che il traffico è praticamente inesistente ma non per le piccole dimensioni del paese quanto per la politica davvero spaventosa del Governo che cerca palesemente di scoraggiare l’uso di una macchina spingendo letteralmente i cittadini ad andare a piedi. Tutti meno i ricchi, ovvio.

Business Web Source 07_12_2022 MondoFuori
Una vista aerea su Singapore (MondoFuoristrada.it)

Nella città stato, per acquisire un’auto non basta la patente ma bisogna letteralmente partecipare alle aste pubbliche per “comprare il diritto” di guidare un’auto con una licenza che include la targa da montare sulla vostra vettura. Le aste dal 2017 ad oggi sono diventate così onerose che l’ultima ha richiesto una spesa di 67.000 Euro ai pochissimi fortunati che si sono potuti permettere la spesa. Peggio di una licenza per taxi.

Il costo inoltre è in grande crescita dato che qualche anno fa la licenza si pagava “soltanto” 45.000 Euro e c’è da aspettarsi che questa tendenza non migliori. Non a caso, a Singapore pochissimi marchi come Toyota e BMW riescono a prosperare vendendo poche migliaia di automobili. Questa politica, impensabile in un paese molto più grande come il nostro, sarebbe semplicemente inattuabile. Alla fine, siamo fortunati e non ce ne rendiamo nemmeno conto noi automobilisti del bel paese. Che ne pensate?