Carlo Conti, sapete che auto guida il conduttore? Non crederete ai vostri occhi

Da decenni uno dei conduttori di punta della Rai e della televisione italiana, ci si aspetta che Carlo Conti possa aver tratto beneficio dalla sua posizione professionale anche per la scelta dell’auto. Le aspettative però potrebbero non darvi la minima idea di quale sia il mezzo che guida quotidianamente il presentatore.

Carlo Conti non ha certo bisogno di presentazioni, visto che si tratta di uno dei conduttori di maggior successo degli ultimi trent’anni della televisione italiana. Il presentatore toscano è un punto di riferimento per la Rai, ma anche per i milioni di italiani che lo hanno seguito e continuano a seguirlo in qualsiasi avventura. In passato lo abbiamo visto al timone di programmi serali importanti come L’Eredità, Il Tale e Quale Show (trasmissione di punta tutt’ora), Tali e Quali Show, ma anche Top 10, The Band e molti altri ancora. Come ogni big della televisione italiana, inoltre, Carlo è stato scelto come direttore artistico di Sanremo, dimostrando di potersela cavare anche sul palco più scottante d’Italia.

Carlo Conti
Carlo Conti (Websource)

Sulla qualità e sul talento di Carlo non ci sono dubbi, così come sulla sua notorietà e sull’affetto che il pubblico gli tributa quotidianamente. Trattandosi di un personaggio televisivo così in vista, si potrebbe pensare che si sappia tutto anche del suo privato, ma le cose non stanno così. Il conduttore è infatti molto riservato e ci ha tenuto sempre a mantenere separate la vita professionale da quella sentimentale. L’unica concessione che ha fatto alla stampa e al pubblico è stata nel 2012, anno in cui ha sposato la sua attuale moglie Francesca Vaccaro. Di tanto in tanto, poi, Carlo pubblica scatti di famiglia insieme alla coniuge e al figlio Matteo e nelle interviste ricorda sempre quanto entrambi siano importanti per la sua vita.

Carlo Conti e la passione per le auto

Carlo Conti
Carlo Conti (Websource)

Come detto il conduttore è molto riservato ed è solito non condividere molto sulle sue passioni. Di certo una di quelle che ha sempre contraddistinto la sua vita è stata quella per la musica, una passione che lo ha portato a diventare dj quando era ancora adolescente e che lo ha continuato ad accompagnare anche nella sua carriera di conduttore, basta osservare gli ultimi programmi che ha condotto e che hanno tutti a che fare proprio con la musica in un modo o nell’altro.

Carlo Conti è anche un appassionato di auto d’epoca e di auto in generale. Per il suo matrimonio ha richiesto e ottenuto la possibilità di uscire dalla cerimonia a bordo di una 500 d’epoca di colore blu scuro, un’auto che ha per lui un grande valore simbolico ma che lo ha anche per tutti gli italiani che hanno vissuto l’epoca storica in cui l’iconico modello della Fiat ha conquistato il mercato ed il cuore degli italiani.

L’auto più utilizzata dal conduttore Rai

Carlo Conti
Carlo Conti (Websource)

Nessuno, a parte la sua famiglia e gli amici più fidati, conoscono il completo parco macchine del presentatore Rai e sono pubbliche solo quelle sulle quali è stato immortalato dai paparazzi che lo seguivano. Una volta è stato fotografato a bordo di un Suv Audi, probabilmente un Q3, ma dalla foto non è facile capire se si tratti proprio di quel modello. Ben più di una volta, invece, è stato immortalato a bordo o in prossimità di un’auto che probabilmente nessuno si aspetterebbe.

Di che auto si tratta? Di una Smart. Ebbene sì, Carlo Conti è un uomo pragmatico e vivendo gran parte dell’anno a Roma ha deciso di utilizzare un mezzo che gli permetta di muoversi agevolmente nel traffico, ma soprattutto che gli consenta di trovare parcheggio con semplicità. Il traffico della Capitale è infatti intenso e girare con un’auto di grosse dimensioni o di grossa cilindrata è svantaggioso e uno spreco di cavalli, carburante e denaro.