Verstappen come Schumacher? Arriva il parere che spiazza dal fratello di Michael

Ralf Schumacher ha parlato del paragone tra suo fratello Michael e Max Verstappen. La sua opinione ha stupito tutti. Ecco cosa ha detto l’ex pilota della Williams e della Toyota.

Max Verstappen è stato sicuramente il più grande protagonista degli ultimi mondiali di Formula Uno. Aiutato da una vettura perfetta, il pilota olandese ha dominato anche questa stagione, lasciando agli avversari soltanto le briciole. L’andamento di Verstappen ha ricordato quello di Michael Schumacher ai tempi della Ferrari. Chi ricorda quel periodo sa bene quanto fosse dominante la sua Rossa, il pilota tedesco chiudeva i giochi già a metà stagione, vincendo quasi tutti i gran premi.

Verstappen Schumacher paragone
Chi è il migliore? Foto: Ansa (mondofuoristrada.it)

Il paragone tra Max Verstappen e Michael Schumacher è inevitabile, in passato c’è già stato quello con Lewis Hamilton, che ha eguagliato il numero di mondiali vinti guidando una Mercedes imbattibile. Verstappen è fermo ancora a tre titoli iridati, ma il futuro è sicuramente dalla sua parte e nei prossimi anni la Red Bull continuerà ad essere la monoposto più competitiva in pista. Molti addetti ai lavori ipotizzano che Max potrebbe dominare anche le prossime due stagioni, in attesa delle nuove regole che entreranno in vigore nel 2026. Ralf Schumacher, fratello minore di Michael, si è espresso sul paragone del momento. Ecco cosa ha detto.

Ralf Schumacher: “Verstappen è eccezionale, ma…”

Ralf Schumacher è intervenuto ai microfoni di Sky Deutschland ed ha parlato del paragone tra suo fratello e Max Verstappen, il pilota che sta dominando il mondiale di Formula Uno. Il piccolo Schumi ha fatto i complimenti al pilota olandese, poi ha messo l’accento sul confronto che sta attirando l’attenzione di tantissimi appassionati di Formula Uno. D’altronde, poiché le gare sono quasi tutte scontate, un dibattito del genere può creare una grande attenzione.

Ralf Schumacher dichiarazione
Ralf Schumacher. Foto: Ansa (mondofuoristrada.it)

Sui social network, infatti, molte persone hanno voluto esprimere la propria opinione e Ralf Schumacher non si è tirato indietro. Ai microfoni dell’emittente satellitare tedesca, Ralf ha fatto i complimenti a Max Verstappen, definendolo un pilota che “continua a scrivere la storia”, ma ha anche precisato che non è giusto fare paragoni: “Verstappen non ha mai commesso errori, nemmeno in Brasile, ma non sono favorevole ad un paragone con mio fratello. Sono entrambi eccezionali nella loro epoca”.

Ralf Schumacher ha anche precisato che rifiuta un paragone tra il figlio di Jos e Ayrton Senna, sempre per lo stesso motivo. Secondo Ralf, l’unico paragone da fare è quello con l’altro pilota Red Bull, Sergio Perez, il quale guida la stessa auto di Verstappen ed è stato demolito dal suo compagno di squadra.

Impostazioni privacy