Lancia Delta HF: la sorella da sogno che nessuno conosce

Il marchio Lancia ha proposto tanti modelli da sogno nel corso della sua storia, come la Delta. Oggi però, vi parliamo di un inedito.

Il mito della Lancia Delta è ancora vivo in tutti gli appassionati di motori, per tutto ciò che ha ottenuto nel corso della sua carriera motorsportiva. Il modello è noto per i successi ottenuti nel mondiale rally, con quella livrea Martini che l’ha resa una leggenda immortale. Il costruttore italiano, che ora è membro del gruppo Stellantis, è pronto per un vero e proprio rilancio, che avverrà tramite un piano decennale.

Lancia Delta e la sua sorellina
Lancia Delta in azione (ANSA) – Mondofuoristrada.it

Il primo modello che vedremo in azione sarà la nuova Ypsilon, la quale verrà svelata nel 2024, e sarà ovviamente disponibile nella versione full electric. Due anni dopo, toccherà alla Gamma, ovvero la nuova ammiraglia, quella che dovrebbe avere il costo più alto di tutte, forte anche delle dimensioni maggiori rispetto agli altri veicoli del marchio.

Tuttavia, un anno molto atteso è il 2028, dal momento che la Lancia presenterà la versione moderna della Delta. La notizia è che si tratterà di un modello full electric, sul quale la holding multinazionale olandese sta puntando e non poco. In attesa di scoprirne le forme, oggi vi parleremo di un modello risalente a tanto tempo fa, che ha molti punti in comune con la vecchia Delta HF. Andiamo a scoprire la sua incredibile storia.

Lancia, andiamo a scoprire la sorella della Delta

Un articolo molto interessante pubblicato sulle colonne di “targetmotori.com” ha riportato la storia di un modello forse dimenticato. Stiamo parlando di una Lancia davvero curiosa, ovvero la Hyena Zagato. Di essa sono presenti solamente 24 esemplari, ed uno di loro è attualmente in vendita all’asta negli Stati Uniti d’America.

Lancia Hyena che storia assurda
Lancia Hyena ora all’asta (Twitter) -Mondofuoristrada.it

Secondo le indiscrezioni, il suo prezzo sarebbe superiore ai 350.000 euro, una roba da supercar di ultima generazione. Ma perché un modello così vecchio e poco conosciuto dovrebbe valere una cifra così elevata? Prima di tutto, è bene specificare che si tratta del modello numero 18 di 24, e la potete ammirare nella foto postata qui sopra, e che risale al lontano 1993. Si tratta di un modello che è direttamente legato alla storica Deltona, con un DNA da corsa inconfondibile.

Le sue forme non ricordano affatto la leggendaria Delta, ma è in realtà facente parte della World Classic Collection di RM Sotheby’s, la più famosa casa d’aste del mondo, e sarà quest’azienda a metterla in vendita ad un prezzo così esorbitante. Il colore esterno è il Grigio Alloy, con sedili alcantara nell’abitacolo di color turchese. Il motore di questa Lancia è stato del tutto rivisto, ed è arrivato a sprigionare una potenza massima di ben 320 cavalli.

Per essere una vettura di ben 30 anni fa si tratta di una potenza molto elevata, ma la cosa spaventosa è il suo sound da urlo, che ricorda molto quello della Delta. L’asta si svolgerà nelle prossime ore a Blenheim, con un prezzo massimo stimato di circa 370.000 euro. Ci auguriamo che qualcuno se la porti a casa, perché un modello del genere è unico al mondo.

Impostazioni privacy