Strapotere Fiat Panda: le ha stracciate tutte, impossibile starle dietro

La Fiat Panda ancora una volta supera la concorrenza e nessuno al mondo riesce a tenere testa al modello storico.

Se c’è un qualcosa che ha sempre contraddistinto in positivo l’Italia è il fatto di essere una delle principali nazioni per quanto riguarda la produzione di automobili. La Fiat da questo punto di vista è sicuramente la numero uno, soprattutto per quanto riguarda la produzione di massa.

Strapotere Fiat Panda
La Fiat Panda le ha stracciate tutte (Ansa – MondoFuoristrada)

Negli anni il colosso torinese ha saputo via via perfezionarsi sempre di più e soprattutto ha dimostrato di poter rimanere al passo con i tempi, senza però dimenticare la tradizione. Per questo motivo si è cercato di rinnovare sempre di più la gamma, con il futuro che sarà elettrico.

Al momento però l’obiettivo è quello di imporsi nel mondo dell’ibrido, perché sembra proprio essere questo il vero più ricco e ambito mercato del momento. La Fiat Panda infatti si mette in evidenza da oltre 40 anni, perché dal 1980 che la casa torinese non smette di produrre questo eccezionale

La primissima versione era molto contenuta, nonostante riuscisse a mantenersi da un punto di vista estetico molto simile a quella odierna. Ovviamente l’aspetto era molto più squadrato, con la lunghezza che era di 338 cm, la larghezza di 146 cm e l’altezza di 216 cm.

Il motore che veniva montato nel 1980 era un bicilindrico da 900 di cilindrata, il che le permetteva di essere molto solido su strada pur sempre avere dei picchi di velocità di primo livello. La Panda comunque rimane ancora oggi l’auto più amata e sono i dati a confermarlo ancora una volta.

La Fiat Panda vola sul mercato: numeri di vendite eccezionali

Il 2023 si sta dimostrando un anno molto più positivo per l’industria automobilistica, mettendo in evidenza come le difficoltà derivate dal post Pandemia stanno diminuendo. La Fiat ha aumentato e non di poco la propria produzione di automobili e infatti vi è stata un’immatricolazione dell’8,8% in più rispetto al 2022.

Fiat Panda, grande successo per le vendite
Strapotere della Fiat Panda, ecco svelato tutto (ANSA) mondofuoristrada.it

 

Siamo comunque ancora ben lontani rispetto a ciò che si vedeva nel 2019, infatti il divario è del 20% per la vendita di auto. La Fiat Panda però ancora una volta è colei che riesce a dominare il mercato e per l’ennesima volta è la vettura più venduta in Italia nel mese di luglio.

Non è solo prima, ma è nettamente la dominatrice del mercato, perché il numero di Panda vendute a luglio è di 8902 contro i soli 3482 della Dacia Sandero che si trova in seconda posizione. Subito alle loro spalle c’è la Lancia Ypsilon a 3353 e la Dacia Duster con 3033.

Molto interessante notare come al quinto posto ci sia la Volkswagen T-Roc, un Suv molto affascinante e che ha fatto del suo ottimo rapporto tra la qualità e il prezzo uno dei principali punti di forza. Molto bene anche la 500X che si trova al settimo posto con 2462 esemplari venduti e la 500 che è nona con 2226.

Tra le prime venti da segnalare anche la presenza di due Jeep, con la Avenger che supera quota duemila con 2053 vendite a luglio e poi vi è la Compass, con quest’ultima che si stanzia sui 1661 esemplari in tutta Italia.

Impostazioni privacy