Fiat Panda, il nuovo modello sarà economico e di portata internazionale: italiani impazziti

La Fiat Panda è pronta ancora una volta a rifarsi il look, con un modello che sta già facendo impazzire di gioia gli italiani.

La storia della Fiat Panda è sicuramente una delle più straordinarie di sempre e dimostra come la casa torinese nella propria gloriosa storia, sia stata in grado di produrre una serie di vetture di altissimo livello. La Panda ha rappresentato al massimo il concetto della grande utilitaria, dal costo contenuto e che allo stesso tempo avesse pochissimi difetti.

Fiat Panda, nuovo modello economico
Fiat Panda, italiani impazziti (Fonte: Pixabay – MondoFuoristrada)

La primissima versione nacque addirittura nel 1980, ma dopo 43 anni non c’è ancora la sensazione che questo modello possa ancora essere accantonato. D’altra parte siamo di fronte a un’auto che ha saputo dare vita alla storica 4×4, un qualcosa di eccezionale, considerando come qualcuno fosse molto scettico a riguardo.

Pensare di produrre un’auto utilitaria con trazione integrale sembrava pura follia, ma solo le grandi aziende sono in grado di dare vita a delle simili imprese. Ecco allora come mai ancora oggi la Panda continua a vendere moltissimo in tutto il mondo, con l’ultima versione che si è affacciato all’ibrido.

Si tratta di una grande rivoluzione e che dà così modo di capire come mai la Fiat riesca a farsi tanto amare, perché è in grado di guardare al futuro senza mai scordarsi del proprio passato. La Panda ibrida attuale prevede un motore da 3 cilindri e con 1000 di cilindrata, con l’erogazione massima di 70 cavalli.

In questo modo può toccare anche i 164 km/h, niente male per un’auto che non ha di certo nella velocità il proprio punto di forza. Dove non ha rivali è però nel prezzo, infatti per acquistarla bastano solo 15.500 Euro e il consumo medio si stanzia solamente sui 5,3 litri ogni 100 km.

Nuova Fiat Panda: ecco come sarà

Nonostante sia già in questo momento una delle auto in assoluto più vendute in Italia e nel mondo, la Fiat ha intenzione di migliorarla ancora di più. Ecco allora come questa volta si vorrà alzare un pochino il livello, considerando come il mercato stia virando sempre di più verso i Suv.

Fiat Panda, ecco le grandi novità
Fiat Panda, come sarà in futuro (Fonte: Fiat Press Media – MondoFuoristrada)

Forse questo passaggio per la Panda è da ritenersi eccessivo, ma nonostante questo vi è comunque il modo di dare vita a un crossover dalle dimensioni ben più accattivanti. La gamma della Panda non sarà però solo ibrida, infatti è stato già annunciato che ci sarà anche una variante con motore termico e con tutta probabilità avrà un costo ancora minore.

La grande novità attesa da tutti è però l’uscita della Fiat Panda elettrica, con quest’ultima che monterà una batteria da 50 kWh e potrà erogare così fino a 100 cavalli. Niente male il discorso legato all’autonomia, infatti sono davvero poche le vetture che al giorno d’oggi arrivano a quota 400 km.

Inoltre la ricarica veloce darà modo di passare dallo 0 all’80% di batteria in soli trenta minuto. Il costo non è ancora stato ufficializzato, ma la Fiat vuole stupire tutti. Le elettriche peccano per il fatto di presentare dei prezzi spesso molto elevati, ma con soli 25 mila Euro si avrà modo probabilmente di acquistarla, senza poi dimenticare gli incentivi statali. La casa torinese dunque è pronta a rinnovare ancora il modello di punta.

Impostazioni privacy