Richiami auto, queste sono a rischio incendio: se ne possedete una fermatevi in tempo

Alcune vetture sono state costrette a essere richiamate per poter subire una serie di controlli, in quanto sono a rischio incendio.

La sicurezza è senza alcuna ombra di dubbio la cosa più importante da tenere in considerazione quando si va in auto. Non è infatti un dettaglio come qualcuno potrebbe pensare o addirittura un qualcosa di limitante per la nostra guida.

Richiami auto
Richiami auto, fate attenzione a questi modelli – mondofuoristrada.it

Non è infatti un caso che sia di fondamentale importanza essere sempre molto precisi nella riparazione del proprio veicolo, portandolo dal meccanico e soprattutto facendo tutti i tagliandi e le revisioni del caso. Questo è il modo migliore per evitare che possano capitare delle rotture a componenti sempre più importanti.

Le fabbriche però non lasciano mai soli i propri clienti, infatti nel tempo mantengono sempre altissima la concentrazione per poter controllare eventuali problemi che possono insorgere nel tempo. Da questo punto di vista non ci sono dubbi che il Giappone ha dimostrato di essere assolutamente all’avanguardia e soprattutto ha dato vita a eccezionali veicoli.

La terra del Sol Levante ha nella Toyota il suo marchio indubbiamente di punta e non è un caso che il Gruppo sia cresciuto negli anni. L’assetto sportivo viene invece lasciato a un altro marchio di prestigio che collabora con la Toyota: la Lexus.

Dunque unendo le forze le due società hanno avuto modo di creare un’Impero sensazionale, ma ogni tanto qualcosa va storto. Due modelli insospettabili infatti sono stati richiamati all’ordine di recente in seguito a una serie di problemi davvero incredibili.

Richiami per Toyota Rav4 e Lexus NX450h+: problemi pericolosi

A comunicare i problemi che sono stati riscontrati nella Toyota Rav4 e nella Lexus NX450h+ è stata direttamente la Toyota Motor Corporation. Si tratta infatti di un problema che è presente nel convertitore CC che sarebbe difettoso e in questo modo diventa altissimo il rischio di incendio.

Toyota RAV4, auto a rischio incendio
Toyota RAV4, attenzione a questo dettaglio (ANSA) – mondofuoristrada.it

Non può essere dunque un problema sottovalutato, anzi deve essere controllato in modo chiaro e rigido, in modo tale da poter garantire la sicurezza di tutti coloro che posseggono questi veicoli. Secondo Safety Gate del Rapex il problema avrebbe modo di esporsi in tutta la sua drammatica forza distruttrice nel momento in cui vi fosse un sistema a bassa tensione.

Le auto che sono state richiamate sono quelle che sono presenti nel mercato europeo, con la segnalazione di questi difetti che è partita dal Portogallo. A essere coinvolte non sono però tutti i modelli, ma il numero è comunque molto ampio.

Per le Toyota Rav4 infatti sarà necessario un passaggio in fabbrica per tutti quei veicoli che sono stati realizzati tra il 16 aprile 2021 e il 6 giugno 2022. I numeri di omologazione di queste auto è e6*2007/46*0429*00 e e6*2007/46*0429*01.

Per quanto riguarda invece la Lexus NX450h+, i problemi giungono da tutte le auto che sono state prodotte tra il 17 febbraio 2023 e il 4 maggio 2023. In questo caso il numero di omologazione invece è e6*2018/858*00081*00.

Se doveste avere questi veicoli che sono stati prodotti in questo arco temporale probabilmente avete già ricevuto, o state per ricevere una mail da Toyota e Lexus. La riparazione in questi casi è sempre totalmente a carico della società giapponese.

Impostazioni privacy