Dramma per il noto pilota di F1: ha avuto un ictus, ecco come sta

Un grande campione della F1 è stato colpito di recente da un ictus, con le sue condizioni che stanno preoccupando i tifosi.

Sono stati tanti i campioni che hanno permesso alla F1 di diventare così popolare nel corso degli anni, con i loro trionfi che ormai sono ricordati per l’eternità. Un periodo d’oro è legato sicuramente alla fine degli anni ‘60 e l’inizio dei ‘70.

dramma pilota di f1
Formula Uno (mondofuoristrada.it)

Per molti è un’epoca mitica perché ha permesso di dare vita a una serie di battaglie leggendarie tra campioni come Jim Clark, Graham Hill e Jochen Rindt. Un periodo d’oro soprattutto per i piloti britannici, che dominarono tutta questa epoca.

Fu un momento storico fondamentale per le quattro ruote perché diede l’opportunità di sviluppare moltissimo il concetto di sicurezza delle gare. Coloro che oggi si lamentano dell’eccessiva ricerca della sicurezza dimenticano come negli anni ’50 e ’60 fosse molto frequente morire in pista. Questo spinse i piloti a subire forti attacchi anche dalla stampa che li ribattezzò “Piloti latte e miele”.

Voleva essere un insulto nei loro confronti che non erano degni di potersi paragonare con le leggende del passato. Purtroppo però molti piloti perirono tragicamente in quegli anni, anche il povero Jochen Rindt, unico campione del mondo postumo della storia.

Tra coloro che segnarono questa epoca c’è senza dubbio anche il mitico Jackie Stewart. Lo “Scozzese volante” ha alla fine vinto la propria battaglia per la sicurezza, ma in questo momento è coinvolto in un altro duro confronto, molto personale e dall’esito incerto, con il mondo della F1 che sta tenendo il fiato sospeso perle sue condizioni.

L’ictus per Jackie Stewart: cosa è successo allo scozzese

Non vi erano particolari segnali di malessere fisico per Jackie Stewart quando si trovava nell’albergo nel quale si trovava in Giordania. Il britannico era stato invitato alle nozze del Principe Hussein, ma al Daily Mail ha raccontato di un brutto episodio che lo ha visto protagonista.

Jackie Stewart, ictus per il campione
Jackie Stewart, le condizioni del tre volte campione (Fonte: Ansa Foto)

“Prima del matrimonio mi sentivo strano quando mi sono alzato durante la notte. A un certo punto sono caduto e da quel momento in poi non ricordo più nulla. Per diversi minuti sino rimasto senza sensi, ma per fortuna c’erano anche mia moglie e mio figlio Paul e sono riuscito ad allertarlo.” Si è trattato di ictus per Jackie Stewart che ha così visto la morte passargli di fronte.

Per fortuna però tutto è andato per il verso giusto, anche per il principe di Giordania ha messo a disposizione i migliori medici della nazione per poterlo curare. A quel punto Stewart ha chiesto, e ottenuto, di tornare a casa con un aereo privato in Europa.

Probabilmente ci sono stati dei problemi dovuti ai continui spostamenti del tre volte campione del mondo per seguire la F1. Alla fine la cosa più importante è che non ci siano state conseguenze drammatiche e il pilota ha potuto riprendersi e riposarsi. Una buona notizia per tutti i suoi tifosi che hanno potuto tirare un sospiro di sollievo per la salute del tre volte campione del mondo.

Impostazioni privacy