Tesla, scoperta sconvolgente: nascosta la modalità fuori legge

Che la Tesla nascondesse qualche asso nella manica lo sospettavamo, ma non avremmo mai pensato che fosse addirittura una modalità del genere!

Scoperto finalmente il trucchetto fuori legge di Tesla, ormai non ha più segreti nascosti. Si tratta di una modalità che è stata tenuta sempre nascosta dalla casa produttrice, ma che è un vero e proprio asso nella manica per chi la scopre, perché è una modalità fuori legge per furbetti al volante.

tesla modalità nascosta
La modalità nascosta di Tesla (Mondofuoristrada)

A scoprire questa chicca è stato un vero e proprio hacker dei motori, un esperto dei sistemi elettronici che governano le nuove auto con autopilot e guida autonoma, che ha testato un’auto Tesla e ha scoperto in cosa consiste questa modalità segreta. Da oggi ci sarà una vera rivoluzione nel campo automotive se questa modalità fosse alla portata di tutti. Scopriamo di cosa si tratta e che nome ha.

Autopilot fuori legge

Le auto elettriche di Tesla, le supercar con autopilot integrato per una guida autonoma in sicurezza, hanno un software integrato, chiamato Full Self-Driving, che consente al conducente di attivare una guida autonoma, ovvero l’auto si guida sa sola senza che l’automobilista tocchi volante e acceleratore. Scavando a fondo di questa modalità, l’hacker e esperto di software Tesla ha scoperto ciò che forse non avrebbe dovuto scoprire: l’Elon Mode.

attivare modalità Tesla
Ecco i dettagli sulla Elon Mode – mondofuoristrada.it

Il nome è già tutto un programma, poiché si capisce fin da subito che questa modalità è stata tenuta segreta per appartenere solo al CEO Tesla, ovvero Elon Musk: un intero programma di guida autonoma che consente di “saltare” tutti i controlli di sicurezza per l’autopilot. L’hacker sostiene che questa modalità sia difficile da scovare, ma una volta applicata, fa sì che il conducente non debba nemmeno più prestare attenzione alla strada mentre guida. Una vera rivoluzione!

Come funziona la Elon Mode

L’hacker Green dopo aver scoperto la modalità e averla testata per oltre 600 km su strada a bordo della sua Tesla ha subito pubblicato il video in rete, senza però dare spiegazioni riguardo a come avrebbe fatto ad attivarla. L’unico dettaglio che ci viene riferito è per quanto riguarda le abilità di questo autopilot: il conducente può finalmente sentirsi passeggero della sua stessa auto, senza dover necessariamente prestare attenzione alla strada, poiché l’auto guida da sola.

Tutte le auto Tesla di nuova generazione hanno questa modalità di Full Self-Driving, ma è come se la modalità fosse quella di base, con la limitazione che impone al conducente di avere sempre e comunque gli occhi sulla strada e le mani sul volante. Se non ci sono questi controlli di sicurezza, l’autopilot si disattiva in automatico, poiché rileva la disattenzione del guidatore. La versione Elon Mode è invece riservata solo a Musk, a quanto sembra, e consente invece una guida completamente automatizzata.

Impostazioni privacy