Auto, se la tratti così la butti: come proteggere il tuo capitale

Avere un’auto non vuol dire solo guidarla, ma significa anche prendersene cura come se fosse una seconda casa. Se fai una di queste cose potresti romperla. Ecco i consigli su cosa non fare.

Quando acquisti un’auto devi sapere anche prendertene cura nel modo giusto per far sì che non si logori e non si consumi in modo repentino. Prendersi cura dell’auto non significa solo portarla a fare la manutenzione ordinaria, ma ci sono delle piccole azioni quotidiane che se perpetrate nel tempo possono creare problemi molto gravi all’auto.

come evitare che l'auto si rompa
Ecco tutte le azioni che non dovremmo mai compiere alla guida – mondofuoristrada.it

Avere un’auto è come investire una grossa somma di denaro e sperare di poter recuperare la cifra in più anni possibile, facendola durare a lungo senza doverci rimettere più soldi per le riparazioni. Se però, alla guida, fai queste cose, l’auto durerà di meno e ti costringerà a ingenti costi di riparazione e sostituzione componenti. Ecco tutto ciò che non dovresti mai fare quando guidi la tua auto.

Gli errori più comuni sono anche i più gravi

Le auto sono, al giorno d’oggi, delle seconde case, soprattutto per chi le utilizza ogni giorno per andare a lavoro o per fare le faccende quotidiane. Stare molto tempo al volante può portare noia e spingere il conducente a compiere delle azioni che logorano alcune componenti essenziali del veicolo, che con il tempo dovranno poi essere riparate o sostituite. L’auto è oramai formata per la maggior parte anche da elettronica complessa e rompere o logorare una di queste parti può provocare danni gravi e ingenti in termini di denaro.

cosa non fare alla guida
Cosa può succedere se non ci prendiamo cura della nostra auto – mondofuoristrada.it

La nostra auto ha bisogno di molte cure, soprattutto quando invecchia e quando viene utilizzata molto spesso. Non a caso, le aziende di leasing danno la possibilità ai propri clienti di prendere un’auto a lungo noleggio e di poterla anche sostituire dopo appena 3 anni, di modo da avere sempre un modelli di auto nuova e performante. Ma per chi non utilizza questo strumento innovativo e compra l’auto nuova, deve anche sapere come prendersene cura affinché duri più a lungo possibile. Ecco degli utili consigli.

Come evitare che si rompa l’auto

Per non mettere a rischio l’affidabilità del veicolo che hai acquistato e che ha già qualche anno di troppo sulle spalle, prova a mettere in pratica questi utilissimi consigli e vedrai che la tua auto durerà più a lungo senza darti problemi. Talvolta, gli errori più comuni alla guida sono anche quelli più gravi, che ci costringono poi a costi alti di manutenzione. Ecco cosa non fare:

  • cerca di non fare troppi chilometri in riserva: quando l’auto ti segnala che hai terminato il rifornimento di carburate, hai in realtà ancora alcuni chilometri da poter percorrere in riserva. Ciò però non vuol dire che bisogna consumarli tutti! Quando c’è poco carburante, i detriti accumulati nel serbatoio possono arrivare ai sistemi di iniezione e otturarli.
  • se la ruggine sta mangiando la carrozzeria dell’auto, bisogna agire tempestivamente per evitare che aumenti e che corroda altre parti dell’auto.
  • se noti delle perdite di liquidi al di sotto della tua auto, allora portala subito da un meccanico per capire se ci sono problemi con i tubi sottostanti.
  • evita di tenere premuta la frizione mentre acceleri, questa cosa può provocare il disinnesco dei contatti di trasmissione e creare danni ingenti all’auto e al motore.
  • cerca di non tenere l’auto ferma troppo a lungo altrimenti ti ritroverai sempre con la batteria scarica!

Seguendo questi semplici consigli puoi prenderti cura della tua auto e fare in modo che rimanga come nuova più a lungo, senza crearti troppi problemi.

Impostazioni privacy