Dacia Spring, il nuovo gioiello pronto a far innamorare tutti: prezzo accessibile e qualità top

La Dacia Spring 2023 è un altro gioiello della Casa automobilistica del gruppo Renault. Il prezzo low cost la rende davvero interessante per chi punta su un’auto elettrica al 100%.

La Dacia Spring è una citycar di tipo crossover 100% elettrica fabbricata dalla prima metà del 2021. A metà 2022 ha ricevuto un leggero restyling, con il nuovo logo sul frontale, una calandra ridisegnata e un nuovo frontale, oltre a piccoli altri dettagli. Realizzata sulla piattaforma CMF-A 16 utilizzata anche per la Renault City K-ZE e prodotta in Cina dal 2019, anche se si differenzia per il sistema di alimentazione adeguato agli standard europei, per alcuni elementi stilistici, il sistema di infotainment e l’aggiunta di numerosi dispositivi di sicurezza.

Dacia Spring 2023
Dacia Spring 2023 – Mondofuoristrada.it

Nel 2023 è stato previsto un altro restyling della Dacia Spring, stavolta più consistente, per darle un look davvero rinnovato e prestazioni più performanti. L’obiettivo del marchio rumeno è conquistare nuove quote di mercato nel segmento elettrico. Il primo rinnovo riguarda i gruppi ottici più sottili e il frontale che consente di ottimizzare il coefficiente di resistenza aerodinamica grazie ad un design più racchiuso, così da ridurre anche i consumi di energia. Previsto un refresh anche per il gruppo ottico al posteriore. Aria di primavera anche per gli interni, con un sistema di infotainment più avanzato e soluzioni tecnologiche più sofisticate.

Più potenza per la nuova Dacia Spring Extreme

La Dacia Spring 2023 prevede più allestimenti, con la versione Extreme che va ad aggiungersi alle attuali Essential e Business, e due motori elettrici da 45 Cv e 65 Cv. Per la batteria è previsto un leggero miglioramento di circa 2 kWh, portando la capacità complessiva a circa 30 kWh e garantendo un’autonomia di 220 km o poco più nel ciclo combinato e fino a 357 km nel ciclo urbano. Una vera delizia per chi vuole usare questa vettura soprattutto per gli spostamenti quotidiani e destreggiarsi nel traffico metropolitano.

Dacia Spring 2023 interni
Dacia Spring 2023 interni – Mondofuoristrada.it

Grazie a questo nuovo aumento di potenza la Dacia Spring può accelerare da 0 a 60 km/h in 7,6 secondi, da 0 a 100 km/h in 13,7 secondi, fermo restando la velocità massima a 125 km/h. Il prezzo di listino della nuova Dacia Spring dovrebbe partire da 19.000 euro al netto degli incentivi, rendendola una delle auto elettriche più economiche che il mercato sappia offrire in questo momento. Con un allestimento superiore il prezzo può salire fino ai 23.00 euro. Nella dotazione di serie elenchiamo il volante e il sedile di guida regolabili, l’avvio e l’arresto della ricarica tramite app, l’assistenza alla frenata d’emergenza, il limitatore di velocità e il sistema di fissaggio Isofix del seggiolino.

Tra i modelli elettrici più economici attualmente in vendita c’è la “cugina” di casa Renault: la Renault Twingo Electric. Il prezzo parte da 22.950 euro ed è un veicolo omologato per quattro persone e in grado di percorrere 190 km con una ricarica completa. Decisamente superiore il costo della Fiat 500 elettrica che si può acquistare a partire da 29.950 euro e vanta un’autonomia di 180 km.

Impostazioni privacy