Suv per neopatentati, questi modelli possono guidarli anche loro: i prezzi non sono alti

Un suv troppo grande per un neopatentato? Ci sono anche quelli che fanno al caso vostro. Prezzi bassi e alte prestazioni

I suv sono sicuramente l’auto del momento. Sempre più persone scelgono questa tipologia di modelli per la loro quotidianità. Spaziosi e comodi, perfetti sia per la città che per le gite fuoriporta. Negli ultimi anni questi modelli hanno raggiunto per vendite la più classica berlina.

Cosa fare, però, se vostro figlio ha appena preso la patente? La norma dice che i neopatentati possono guidare solo automobili con una potenza massima di 55 kW per tonnellata, che non superino inoltre i 95 cavalli.

suv patente
I perfetti suv per i neopatentati (Mondofuoristrada.it)

Questo rende molti suv inadatti alla guida di una persona che si è appena affacciata alla guida. Le grandi dimensioni del suv e la maggiore potenza lo rendono infatti più difficile da maneggiare rispetto ad una comune utilitaria.

Questo non vuol dire però che chi ha appena preso la patente non possa “abbracciare” la moda del suv e debba rinunciare alla comodità di questo modello.  Esistono infatti dei suv che sono certamente più agevoli rispetto alla media e che possono tranquillamente essere adatti alla circostanza. Ecco alcuni esempi.

Come detto, esistono suv più piccoli, di dimensione compatta, che possono essere davvero perfetti per chi ha appena preso la propria licenza. Il maggiore spazio all’interno dell’abitacolo e la guida rialzata, anzi, favoriscono una maggiore sicurezza, comodità e libertà nella guida, tutto a vantaggio del neopatentato. Ne esistono davvero di moltissimi tipi diversi, da quelle tradizionali con motore a benzina o diesel alle più moderne vetture ibride ed elettriche.

Suv per neopatentati, ecco i modelli che fanno al caso vostro

Nella lista dei suv in commercio adatti ai neopatentati non può mancare il made in Italy. La Fiat offre la  500X 1.3 MultiJet Cult, un piccolo crossover di 4,26 metri di lunghezza con un motore 1.3 turbodiesel MultiJet da 95 CV. Ha un prezzo di partenza di 20.000 euro.

Dalla Germania arrivano proposte interessanti dalla Opel Crossland 1.2 Edition è una crossover ha un motore 1.2 a benzina da 83 CV, con un’accelerazione 0-100 in 14,5 secondi. Non adatto alle gare di corsa, ma perfetta per un neo patentato. Prezzo che si aggira sui 22.100 euro. Buona proposta anche la Mokka-e e-Edition, anche se dal costo più elevato  (36.050 euro). SI tratta si una variante elettrica.

toyota yaris cross
Toyota Yaris Cross (MondoFuoristrada)

E’ però l’Asia il continente vincente quando si tratta di piccoli sud. In Corea la Hyundai offre la Bayon 1.2 GPL XTech (prezzo base 20.000 euro), un suv leggero con motore 1.2 a GPL da 84 CV. C’è poi la Kona Electric 39 kWh XTech City che parte invece da 36.100 euro. La Hyundai in questo caso punta tutto sulla comodità e sul motore elettrico da 136 CV.

Spostandosi in Giappone non si può ovviamente non citare la Toyota. Il noto marchio nipponico offre un piccolo gioiellino, la Yaris Cross Active, dotato di un motore 1.5 tre cilindri ibrido benzina da 116 CV. Prezzo di partenza 26.000.

Impostazioni privacy