Candidata a suv dell’anno, è questa l’auto più richiesta del momento

Potrebbe davvero essere il SUV dell’anno? Questo veicolo molto particolare ha le carte in regola per rivoluzionare il mercato: ecco perchè non si tratta dell’ennesimo crossover come ne circolano già moltissimi.

Comprare un SUV è la moda del momento e la scelta sul mercato è davvero ampia. Il marchio francese Renault sembra aver capito che per continuare a vendere in modo importante, servirà una nuova concorrente sull’affollato settore di mercato ed ha agito di conseguenza. Ecco perchè il nuovo veicolo è molto interessante sia per clienti storici che per nuovi, potenziali acquirenti del marchio.

Anno Canva 22_1_2023 MondoFuoristrada
Sarà la rivelazione dell’anno. (MondoFuoristrada.it)

Un mercato in crescita 

Anche quest’anno c’è da aspettarsi un picco nella vendita di SUV, i veicoli che più di tutti sono risultati graditi ad un pubblico che ormai cerca sempre più spesso automobili dalle grandi dimensioni adatte ai viaggi e che possano servire il ruolo di berlina, utilitaria e familiare tutto in una volta meglio ancora se con motore elettrico per far fronte alle imposizione europee e al riscaldamento climatico.

Finora, le case che l’hanno fatta da padrone in Europa pur non essendo originarie del Vecchio Continente sono principalmente Toyota che mantiene il record di vendite mondiali e Ford che con la Kuga ha battuto altri primati anche quest’anno. I due marchi però faranno meglio a guardarsi le spalle perchè quest’anno i marchi “di casa” sono pronti a partire al contrattacco con tanti nuovi veicoli nel settore.

Interni Web Source 22_1_2023 MondoFuoristrada.it
Gli interni del veicolo (MondoFuoristrada.it)

Arriva dalla Francia

Il marchio più agguerrito quest’anno è sicuramente Renault già noto per aver cercato una soluzione alla crisi dei microchip l’anno scorso con la Arkana un crossover disponibile in una ristretta varietà di colori e allestimenti praticamente senza optional che risulta quindi molto più facile da costruire e vendere rispetto ad un’automobile tradizionale. Ma non è qui che il marchio si è fermato.

L’anno scorso, Renault ha portato a termine un progetto iniziato addirittura nel 2005 se vogliamo essere fiscali dato che il nome del mezzo è stato registrato proprio una ventina di anni fa. Si tratta del nuovo SUV di medie dimensioni che quest’anno andrà a combattere nel settore di mercato che racchiude già tante rivali: saprà farsi valere grazie alle sue caratteristiche innovative tra le rivali?

Un lungo progetto

In quello stesso settore che quest’anno vedrà l’arrivo di veicoli come la Jeep Avenger, la nuova Ford Kuga e il nuovo SUV Fiat B di cui non conosciamo ancora il nome oltre alle solite MG ZS, Dacia Duster e Nissan Juke ovvero quello dei crossover di medie dimensioni approderà pure il Renault Austral, veicolo presentato ufficialmente nella primavera dell’anno scorso ed ora pronto per l’acquisto che sta già conquistando il pubblico.

Austral Web Source 22_1_2023 MondoFuoristrada
Renault Austral (MondoFuoristrada.it)

Leggermente più grande delle rivali per una questione di meri centimetri – quattro metri e mezzo di lunghezza contro i quattro e poco più di tante concorrenti – il SUV di Renault va a riempire un settore lasciato vuoto dal marchio francese che non si può davvero lasciare a se stesso, visto che quest’anno secondo molti esperti sarà quello su cui si giocherà la supremazia sul mercato.

Le motorizzazioni del veicolo sono diverse, tra cui un quattro cilindri da 120 o 160 cavalli con sistema ibrido preso in prestito dalla casa tedesca Mercedes-Benz che muove il marchio nella direzione della transizione ecologica. Il motore più pimpante però è da ben 205 cavalli, sempre in configurazione ibrida. Tutto questo ad un prezzo che parte da 31.166 Euro, forse molti rispetto alle rivali low cost ma per un prodotto decisamente interessante che, piccola chicca, è il primo a portare il nuovo logo Renault.