“Michael c’è”, le condizioni del campione oggi: il racconto delle uniche persone che possono vederlo

Michael Schumacher continua a essere uno dei piloti più amati della storia della Formula Uno, nonostante siano passati anni dal suo addio alle corse. Ancora adesso sono tantissimi gli appassionati che si augurano di poter ricevere notizie positive sulle sue condizioni di salute.

Associare il nome di Michael Schumacher a quello della Ferrari, con cui è stato in grado di diventare campione del mondo per cinque volte (ha vinto altri due titoli con la Benetton) è iù che naturale. Dal suo addio alla scuderia di Maranello sono passati diversi anni, ma sono in tanti ad averlo ancora nel cuore ed è per questo che quando suo figlio era entrato a far parte della Ferrari Driver Academy tanti speravano che lui potesse seguire appieno le sue orme. Il ragazzo ora è il terzo pilota della Mercedes, ma non è escluso che presto possa tornare a guidare una “Rossa”.

L’affetto nei confronti di Schumi, se possibile, è diventato ancora più forte da quando lui è rimasto vittima di un terribile incidente sugli sci a Meribel, in Svizzera, il 29 dicembre 2013. Da allora la sua vita è cambiata drasticamente, ma la famiglia continua a essere al suo fianco a 360 gradi.

MIchael Schumacher Rai
MIchael Schumacher – Foto | Rai – Canva

Il grande affetto dei tifosi per Michael Schumacher

Sin da quando correva in pista Michael Schumacher è stato sempre attentissimo a preservare la sua privacy, nonostante la moglie Corinna facesse il possibile per essere al suo fianco in occasione delle gare. Anzi, se possibile, la sua freddezza e la capacità di non lasciare trapelare le emozioni, hanno rappresentato un punto di forza, unite ovviamente al suo indiscusso talento.

Questo modo di pensare è apparso evidente anche da quando lui ha avuto l’incidente, che lo ha portato a modificare la sua quotidianità. Le notizie che trapelano su di lui sono davvero pochissime e rare per cercare di evitare possibili speculazioni.

Nonostante questo, chi lo ha amato da pilota e si è entusiasmato per le sue vittorie non può che essere interessato a saperne di più. Il desiderio di poter venire a conoscenza di notizie positive che possano dare qualche barlume di speranza è ancora fortissimo.

Come sta ora Schumi?

Le persone che in questi anni hanno potuto ricevere notizie sulle condizioni di Schumacher, oltre a Corinna e ai figli Mick e Gina Maria sono davvero pochissime. I tre hanno stretto un cordone attorno a lui per poterlo preservare ed evitare indiscrezioni sbagliate sul suo conto.

Da quanto trapela, lui può contare su un’equipe di altissimo livello composta da medici e infermieri che lo segue 24 ore su 24. Gran parte dell’anno l’ex pilota lo trascorre nella villa di famiglia a Malaga, nelle Baleari, allestita per garantirgli ogni necessità, che prima veniva utilizzata soprattutto come residenza estiva.

MIchael Schumacher famiglia
Corinna Schumacher e i figli MIck e GIna Maria – Foto | INstagram – Canva

In merito alle sue reali condizioni di salute, invece, si sa davvero poco o niente. Qualche anticipazione a riguardo in passato era arrivata da Elisabetta Gregoraci, che aveva avuto notizie dal suo ex marito Flavio Briatore, che lo ha seguito nei suoi primi anni di carriera. Il tedesco sembra che riconosca solo raramente le persone e comunica prevalentemente con gli occhi, pur continuando a seguire la Formula Uno.

Non possono però che essere un colpo al cuore le parole pronunciate da Corinna in occasione del documentario Netflix dedicato al marito: “Michael c’è, ma in modo diverso“.