Rincari carburante: la soluzione per risparmiare da subito dal benzinaio | Ecco chi può farlo subito

Per cercare di ridurre al minimo il consumo di benzina esistono metodi semplici ed efficaci. Andiamo a scoprire cosa puoi fare per combattere i rincari legati al costo del carburante.

I rincari sul prezzo al litro di benzina e diesel sono tornati a farsi sentire prepotentemente con l’arrivo del nuovo anno. Subito dopo aver brindato a Capodanno, infatti, gli italiani hanno fatto l’amara scoperta: il Governo italiano ha deciso di rimettere le accise sul costo della benzina.

Risparmio benzina metodi 16 gennaio 2023 mondofuoristrada.it
I metodi per risparmiare carburante (Mondo Fuoristrada.it)

Nei giorni successivi lo scoppio della guerra in Ucraina, infatti, il Governo del nostro Paese aveva introdotto il taglio delle accise e vari bonus per migliorare una situazione – specie all’inizio della tensione internazionale – davvero insostenibile. Milioni di italiani oggi devono nuovamente fare i conti con i rincari sul carburante, nettamente in salita rispetto agli ultimi mesi. Come contrastare questo problema? Ecco i metodi per ritardare la tua ‘visita’ dal benzinaio.

Ecco come risparmiare benzina

Nonostante diesel e benzina siano tornati a prezzi al litro superiori alla media dell’ultimo periodo, esistono sempre soluzioni legali e assolutamente valide per prolungare il più possibile il tuo pieno. Infatti, per fare in modo che il carburante non venga consumato troppo in fretta, ci sono alcuni metodi sempre molto importanti da adottare. Il primo è, senza dubbio, legato alla velocità e allo stile di guida personale. Ridurre di qualche km/h la velocità e avere uno stile di guida non troppo brusco, infatti, ti consentirà di consumare meno benzina a lungo andare.

In autostrada o sulle strade che permettono ciò, inoltre, ti consigliamo di utilizzare – sempre che la tua auto ne sia fornita – il cruise control. Così facendo, avrai una velocità di crociera sempre costante ed eviterai brusche accelerate e frenate durante la tua guida. Inoltre, è importante fare rifornimento – se possibile – in modalità self service e possibilmente non in autostrada. Risparmierai circa il 10% a ogni pieno di benzina.

Le soluzioni

Molte app, inoltre, ti consentono di avere sempre a tua disposizione la situazione dei prezzi praticati dai vari distributori della tua zona. Waze, per esempio, ti permetterà di valutare la pompa di benzina meno cara entro un certo raggio di chilometri. Alzare i finestrini durante la marcia, inoltre, ridurrà l’attrito e, di conseguenza, il consumo di benzina.

Caro benzina soluzioni 16 gennaio 2023 mondofuoristrada.it
Ecco come combattere i rincari sul carburante (Mondofuoristrada.it)

Oltre a queste soluzioni pratiche, infine, ricordiamo che il Governo italiano ha introdotto nuovamente il bonus di 200 euro per i dipendenti del settore privato. Ogni singolo datore di lavoro potrà garantire tale benefit ai propri dipendenti, senza che esso pesi sul reddito. Inoltre, nel caso malaugurato in cui i prezzi dovessero ulteriormente salire, con molta probabilità verrà introdotto nuovamente uno sconto sulle accise. La speranza, però, è che la situazione possa migliorare o, almeno, stabilizzarsi.