Suv lussuoso e low cost si può, parola di Volkswagen: tutti lo vogliono, e il motivo è chiaro

Il mondo dell’automobilismo, soprattutto di recente, è stato investito dai SUV. Uno in particolare, si presenta nel 2023 da protagonista.

Non è un momento facile per il mondo auto. Dopo l’avvento del Covid, infatti, l’automotive ha subito veramente un periodo di grave difficoltà. Negli ultimi tempi, come se non bastasse, si sono aggiunte altre problematiche come il caro carburante, la mancanza di risorse che hanno portato a mesi e mesi prima di poter avere un’auto nuova e così via.

SUV, questo è incredibile 12 gennaio 2023 mondofuoristrada.it
SUV, questo è incredibile mondofuoristrada.it

Ovviamente la maggior parte delle persone spera che presto la situazione possa cambiare e migliorare gradualmente. Il 2023 automobilisticamente parlando ci ha già donato alcuni veicoli molto interessanti. Fra i quali quello che vedremo in questo articolo, che pare promettere davvero bene. Sia dal punto di vista del prezzo che a livello di design e meccanica. Scopriamo di più a riguardo.

Ecco il modello tanto atteso: i SUV non finiscono mai di stupire

I SUV sono un genere di automobili veramente molto attraenti e rinomate in ogni angolo del globo. Del resto, basta pensare ai tanti marchi che pensano al loro sviluppo e che ogni anno provano a dare vita a questi modelli a dir poco particolarissimi. Non più considerabili come moda a quattro ruote, considerando la loro costante e proficua produzione. Questa volta grande protagonista di tale segmento, la Seat. Il brand spagnolo appartenente al gruppo Volkswagen ha dato vita ad un modello che potrebbe far colpo su moltissimi automobilisti nel 2023.

Seat Arona, il modello spagnolo sorprende per qualità e mantenimento dei costi (Web source) 12 gennaio 2023 mondofuoristrada.it
Seat Arona, il modello spagnolo sorprende per qualità e mantenimento dei costi (Web source) mondofuoristrada.it

Ci riferiamo alla famosissima Seat Arona; l’auto ha subito un importante restyling, anche dal punto di vista aerodinamico. Cambiato anche il nome sul portellone, oltre ad essere stato introdotto l’allestimento Xperience. Disponibili nuove colorazioni per la carrozzeria e tanti cambiamenti anche per i cerchi in lega. Gli interni sono caratterizzati da una strumentazione digitale rivista, con un display centrale simile a un tablet sospeso sulla plancia. Aggiornato anche l’assistente vocale.

I motori a disposizione sono a benzina e a metano, mentre non è prevista alcuna alimentazione a diesel. Il motore 1.5 a benzina può spingere fino a 150 Cv di potenza massima. Il bagagliaio può contenere 400 litri a secco. I prezzi partono dai 20350 euro, che possono arrivare fino a circa 15mila in presenza di qualche interessantissimo incentivo. Un risparmio importante, considerando il prezzo di un SUV nuovo di zecca. Parliamo di modelli di auto molto sovrapprezzati. Non in questo caso, però, il che farà decisamente felice più di un automobilista.