Alex Zanardi, la notizia è appena arrivata: lacrime per i tifosi | Sembra impossibile stia accadendo

Appena giunta una notizia che renderà felici milioni di appassionati di Formula 1 e di fan di Alex Zanardi: incredibile stia accadendo.

Alex Zanardi condivide con Michael Schumacher più di un semplice destino avverso. I due piloti, come saprete, sono stati vittime di terrificanti incidenti che ne hanno messo a rischio la vita, portandoli in stato di coma e successivamente ad affrontare una dura e lunga riabilitazione cognitiva e motoria. Oggi entrambi sono in cura nelle rispettive abitazioni e delle loro reali condizioni di salute si conosce veramente poco.

Alex Zanardi in vendita prima monoposto
Alex Zanardi – Mondofuoristrada.it

Per quanto riguarda il pilota nostrano, Alex è stato dimesso dall’ospedale già da più di un anno e stando agli aggiornamenti forniti ha fatto passi avanti incoraggianti nella riabilitazione. L’ex pilota di Formula 1 è perfettamente cosciente ed in grado di recepire gli stimoli esterni, tuttavia la sua riabilitazione cognitiva e quella motoria saranno lunghe e impervie. Di recente Zanardi è stato anche costretto a tornare in ospedale, ma non per via di un peggioramento di condizioni. L’impianto fotovoltaico che alimenta le macchine a cui è collegato, infatti, si è incendiato ed è stato necessario il ricovero per consentirgli di continuare gli esercizi giornalieri senza interruzioni.

Come nel caso Schumacher, anche in questo i suoi tifosi aspettano costantemente aggiornamenti nella speranza di poter assistere ad un lieto fine, ma anche di poter rivedere Alex nuovamente in video, sentirlo parlare, vederlo risorgere nuovamente con tutta la sua grinta e la sua positività. Purtroppo in tal senso al momento non ci sono notizie e bisognerà attendere che sia la famiglia a decidere se e quando condividere notizie riguardanti lo stato di salute di Alex.

Alex Zanardi, in vendita la monoposto con cui ha debuttato in Formula 1

L’unica novità recente che riguarda marginalmente l’ex pilota di Formula 1 è la decisione della casa d’aste Scottsdale di mettere in vendita la monoposto “Chassis 06” con la quale ha fatto il suo debutto nel 1991. All’epoca Alex era un giovane pilota che aveva fatto grandi risultati in Formula 3000 e la Jordan, piccola scuderi al debutto nel Mondiale F1, lo scelse per prendere il posto di un altro debuttante che aveva esordito a bordo di quell’auto, un certo Michael Schumacher. Proprio quell’esordio comune è stata la prima di una coincidenze che poi hanno segnato la vita di questi grandissimi campioni.

Alex Zanardi in vendita prima monoposto
Spa, monoposto Jordan in pista – Mondofuoristrada.it

Nell’agosto di quell’anno la Jordan si è trovata nella necessità di sostituire il suo secondo pilota, Bertrand Gachot, in stato d’arresto a Londra. La Mercedes allora spinse affinché la scuderia scegliesse il giovane pilota tedesco cresciuto proprio guidando le monoposto tedesce nelle serie inferiori. Per convincere Eddie Jordan, la casa automobilistica teutonica si offrì persino di pagare un contributo alla scuderia di 150mila dollari. A convincere il proprietario e fondatore della scuderia irlandese, però, fu il manager di Schumacher, Will Weber, mentendo sul fatto che Michael conoscesse il circuito di Spa a menadito.

Il debutto sulla monoposto di Michael è stato sorprendente, Schumacher riuscì ad ottenere il primo tempo nelle prove libere, quindi l’ottavo posto in griglia nelle qualifiche, piazzandosi davanti al pilota di punta. Purtroppo in gara un problema alla frizione costrinse la futura leggenda della F1 al ritiro dopo la prima curva. Le prestazioni del pilota convinsero Flavio Briatore a bruciare la concorrenza per accaparrarsi il talento tedesco. Così Schumacher concluse la stagione a bordo della Benetton. Al suo posto la Jordan affidò la sua monopostoa al giovane talento italiano Alex Zanardi.

Quando si terrà l’asta

Dopo la stagione di Formula 1, la monoposto in questione è stata venduta ad un collezionista di auto da corsa belga, il quale l’ha utilizzata anche per delle gare di endurance proprio sul circuito di Spa.

Alex Zanardi in vendita prima monoposto
La Jordan guidata da Zanardi all’esordio – Bonhams – Mondofuoristrada.it

Adesso la monoposto è di proprietà della nota casa d’aste ed è stata messa in vendita con un prezzo base di €1,400,000 – €2,000,000. L’asta si terrà al The Grand Palais Éphémère in occasione del Les Grandes Marques du Monde di Parigi, il prossimo 2 febbraio 2023. Trattandosi di un pezzo unico e di un’auto che ha fatto la storia delle competizioni, è probabile che il compratore sia disposto a spendere una cifra decisamente superiore a quella della base d’asta.