Skoda, l’ultimo arrivo conquista il mercato: inizia il 2023 rinnovata ed economica

Un’automobile dalle dimensioni interessanti che si porta a casa con una cifra inferiore ai 23.000 Euro e che non è un SUV come ormai quasi tutti i nuovi arrivi. Possibile che sia tutto vero? Chiedetelo alla ceca Skoda…

Il mercato moderno è ormai praticamente diviso tra SUV e citycar elettriche, questi sono sicuramente i due tipi di veicoli più diffusi in un mondo ormai molto omologato per quanto riguarda i gusti in fatto di automobile. Eppure, non è finita per le vetture di grandi dimensioni come berline e familiari e lo prova questa novità ceca molto interessante sul nostro mercato.

Skoda Canva 5_1_2023 MondoFuoristrada
Generazione che cambia (MondoFuoristrada.it)

Un settore difficile

Facile capire che con tutti i cambiamenti che ci sono stati – e che ci saranno – nel mercato dell’automobile alcuni tipi di auto faticheranno sempre di più a trovare posto negli autosaloni e potenziali clienti. Tra le vetture che “rischiano” di più troviamo sicuramente la classica familiare, automobile che sta finendo via via per essere sostituita dal SUV, più venduto in quanto più versatile e spesso con un appeal maggiore sugli automobilisti in cerca di un’automobile nuova di zecca.

Non è detta l’ultima però dato che un colosso come il Gruppo Volkswagen che rimane uno dei gruppi industriali che vendono complessivamente di più in tutto il mondo ha recentemente annunciato una nuova vettura di questo tipo molto interessante che punta tutto sulle dimensioni contenute per la fascia di mercato e il prezzo competitivo. A distribuirla sarà Skoda, marchio ceco membro del consorzio che ha già una buona reputazione in tutto il continente europeo.

Wagon Web Source 5_1_2023 MondoFuoristrada
Le forme dell’auto sono molto morbide e gradevoli (MondoFuoristrada.it)

Scala-ta al successo

L’automobile in questione è in produzione dal 2019 e sta per ricevere un bel restyling che sinceramente crediamo sia davvero degno di nota, specie se state cercando un mezzo per il vostro nucleo familiare che non costi tanto e che sia prodotto da una casa dalla reputazione eccellente in Italia come questa. La Skoda Scala è stata lanciata sul Segmento C – quello che produce le cosiddette familiari compatte – ma solo adesso sta ricevendo la giusta attenzione che merita.

Comprensibilmente, Skoda punta a rinforzare la sua posizione sul mercato andando incontro alle necessità degli automobilisti europei con famiglie numerose e che percorrono molti viaggi ogni anno ma allo stesso tempo non vogliono passare ore a cercare parcheggio quando sono in città. Con una lunghezza poco superiore ai 4 metri la vettura non ha troppe difficoltà a destreggiarsi anche nel traffico più aggressivo della metropoli più caotica.

Quanto costa?

L’automobile ha diversi pregi, stando sia alle esperienze dei clienti con il modello pre-restyling e a quanto afferma la stampa che riporta la notizia del “lifting” ricevuto dal veicolo: il grande spazio interno per persone e bagagli è sicuramente uno di questi, garantito dalla piattaforma MQB A0 che il Gruppo Volkswagen ha utilizzato per vari veicoli. Dopo le modifiche, paraurti frontali e laterali e fari hanno ricevuto un nuovo design che non è per niente male.

Skoda Web Source 5_1_2023 MondoFuoristrada
La Skoda Scala promette di essere una delle auto più vendute di quest’anno (MondoFuoristrada.it)

Dotata di un motore a tre cilindri che dovrebbe arrivare pure a 260 cavalli sulla versione RS che non può proprio mancare sul mercato, magari con la caratteristica tinta verde lucertola della scuderia Skoda Racing, la vettura risulta rivisitata anche dal punto di vista meccanico. Adesso però, andiamo a vedere qual è la caratteristica interessante del mezzo che la rende così appetibile anche da nuova.

Il mezzo costa circa 22.000 Euro appena uscito dalla fabbrica, prezzo davvero interessante con cui ormai non si compra nemmeno un’utilitaria da nuova. L’automobile è attesissima e presto, avremo qualche informazione in più sul modello che dovrebbe comunque uscire a breve anche in Italia così che gli appassionati possano avere altre news.