Non puoi usarlo ma guidare senza è molto pericoloso: la multa è dietro l’angolo

Guidare senza questo importante “accessorio” montato di default su praticamente ogni singola auto presente sul nostro mercato è una follia. In caso di pericolo, non saprete come fare: meglio non scherzare con la salute.

Qualcuno lo usa senza un reale motivo rischiando una bella multa, qualcun altro preferisce mantenere la calma e, con pazienza, non impiegarlo per far levare di torno l’ennesimo automobilista che gioca a Candy Crush al semaforo pure se questo è diventato verde. In entrambi i casi, viaggiare senza è davvero un bel rischio: di quale optional fondamentale della vostra auto stiamo parlando secondo voi?

Funzionare Canva 30_11_2022 MondoFuoristrada
Guarda te se si è guastato ancora! (MondoFuoristrada.it)

Una “strombazzata” e si va!

Se siete automobilisti che perdono facilmente la pazienza, lo userete sicuramente molto, forse anche più di quanto la legge lo consenta. Stiamo parlando del clacson, miglior amico di ogni persona con un caratteraccio nel traffico e che ovviamente, come qualsiasi componente dell’auto, può andare incontro ad un guasto anche con pochissimo o senza alcun preavviso. Vi è mai capitato di pigiare sul volante e non sentire niente? Non è una bella cosa.

Al di là dell’uso spesso improprio che ne viene fatto in città, la presenza del clacson in auto è importantissima: una “strombazzata” al momento giusto quando ormai l’incidente sembra inevitabile può avvisare un altro guidatore di un gravissimo pericolo salvando anche una vita. Su alcune strade dove le curve sono piene di punti ciechi, annunciarsi suonandolo è fondamentale. Potreste usare gli abbaglianti, certo, ma se è giorno? Come fare?

Clacson Canva 30_11_2022 MondoFuoristrada
E scese il silenzio… (MondoFuoristrada.it)

Anatomia del clacson

Guidare senza il clacson è quindi pericoloso ma non solo, potrebbe pure causare il mancato passaggio della revisione della vostra auto. E’ quindi importante sapere come funziona questo oggetto prima di andare dal meccanico: anzitutto non sempre un clacson non funzionante è completamente da sostituire, a volte il delicato sistema elettrico fatto di cavi e fusibili che lo aziona è la chiave di volta della situazione.

Gli automobilisti più esperti riescono a smontare e riparare lo strumento celato sotto il volante che arriva fino al paraurti da soli ma vi sconsigliamo di provarci, potreste danneggiare l’air-bag o farvelo esplodere in faccia! Meglio andare dal meccanico che saprà certamente indirizzarvi verso la giusta soluzione del problema. A volte, può bastare una “asciugata” del sistema che magari è semplicemente stato invaso dall’acqua piovana.

Ma quanto mi costi?

Ancora spese, insomma. Rivolgersi ad un meccanico per riparare un clacson non funzionante è particolarmente costoso? Non è detto: sui modelli di auto più vecchi con una cifra compresa tra i 15 ed i 30 Euro dovreste riuscire a fare tutto, se il danno non è molto grave, sostituzione dei fusibili inclusa. Sui modelli più moderni o costosi, il prezzo della manodopera potrebbe anche lievitare considerevolmente.

Meccanici Canva 30_11_2022 MondoFuoristrada
“Abbiamo montato una papera di gomma con fischietto: adesso funziona davvero” (MondoFuoristrada.it)

Anche se guidate una berlina di lusso comunque – salvo notevoli eccezioni – il prezzo di una riparazione di questo tipo difficilmente supererà i 100 Euro: se vi chiedono di più, o vi stanno tirando la “sola” o avete fatto un danno gravissimo che probabilmente non include soltanto il clacson!

Esistono sanzioni per chi circola in strada senza avere un clacson funzionante? Teoricamente parlando, no, anche perchè è estremamente difficile che un vigile vi chieda di suonarlo per verificarne il funzionamento, è più probabile il contrario ovvero prendere una multa per averlo suonato senza motivo. In ogni caso, tornando al discorso della revisione periodica dell’auto, forse è meglio fargli dare un’occhiata quanto prima.