Attenzione a questo segnale stradale: se non lo rispetti, dì “addio” alla tua patente di guida

I segnali stradali sono fondamentali per Codice della Strada ed automobilista. Questo in particolar modo, come vedremo.

Di segnali stradali ne esistono tantissimi. Servono a regolare nel miglior modo possibile la strada e i suoi relativi utenti. Non per caso, quando ogni potenziale conducente di un veicolo a motore si iscrive ad un corso per prendere la patente, ne trova tantissimi e tutti utili per la circolazione stradale.

Fai attenzione a questo cartello stradale, se non lo rispetti rischi grosso 28 novembre 2022 mondofuoristrada.it
Fai attenzione a questo segnale stradale, se non lo rispetti rischi grosso mondofuoristrada.it

Se non li rispettiamo, però, rischiamo veramente grosso. Quest’oggi parleremo di uno in particolare, meno conosciuto di altri ma decisamente importante sia per la sicurezza che per evitare un verbale veramente notevole. Stiamo parlando del passaggio a livello senza barriere. Se non viene rispettata tale segnalazione, come detto, il Codice della Strada non ci va affatto leggero con le sanzioni.

Passaggio a livello con barriere

Prima di parlare del passaggio a livello senza barriere, ci soffermeremo su quello con le barriere. Per capire come riconoscerlo. Il triangolo rosso del segnale di pericolo con il disegno delle barriere, indica che ci si sta avvicinando proprio a questa particolare segnaletica (oad una con semibarriere).

In questo caso, troveremo in prossimità delle sbarre anche una luce rossa fissa, se si tratta di passaggio a livello con barriera; o, in alternativa, due luci intermittenti se siamo davanti ad un passaggio a livello con semibarriere. Prima di questi segnali, troverete sulla vostra strada dei pannelli distanziometrici bianchi, con delle barre trasversali rosse che indicheranno la presenza di un qualsiasi tipo di passaggio a livello. In particolar modo: a 150 metri se le barre sono tre, a cento se sono due e a cinquanta se è una sola.

Adesso arriviamo al passaggio a livello senza barriere. Come fare per riconoscerlo? Viene indicato con il triangolo rosso del segnale di pericolo e il disegno di un treno. Solitamente, tale segnale stradale è accompagnato da una croce di S. Andrea, se si tratta di un passaggio a livello con binario singolo. Oppure doppia croce di S. Andrea se ci sono due binari o più di due, e da due luci rosse che si accendono in maniera intermittente se è in arrivo un treno. Per quanto riguarda tale segnale, il Codice della Strada invita gli automobilisti ad essere prudenti, prestando attenzione alla segnaletica. Se si è davanti ad un passaggio a livello senza barriere o con semibarriere, bisogna accertarsi che nessun treno sia in arrivo e attraversare il passaggio nel minor tempo possibile.

Passaggio a livello senza barriere (Wikipedia) 28 novembre 2022 mondofuoristrada.it
Passaggio a livello senza barriere (Wikipedia) mondofuoristrada.it

Se non si fa in tempo, dobbiamo fermarci. Non bisogna mai tentare l’attraversamento quando le barre sono chiuse, con dispositivi acustici e luminosi in funzione. Infine, non fermarsi sui binari. Se l’auto non riesce a muoversi, va spostato velocemente il mezzo o va segnalato il fatto ai macchinisti del treno in pericolo. Nel caso in cui non vengano rispettate le norme, la sanzione non è leggera: va da un minimo di 87 ad un massimo di 344 euro, più sei punti tolti dalla patente (10 per i neopatentati). Se entro due anni ripeterete tale infrazione, oltre all’ennesimo verbale vi beccherete pure la sospensione della patente da uno a tre mesi.