Fiat, il nuovo modello lascia tutti senza parole | Un mix tra un’utilitaria e un suv che non si era mai visto

La nuova auto di casa Fiat sorprende per caratteristiche e linee. Andiamo alla scoperta di un’auto pronta a lasciare il segno.

Fra le aziende che continuano a lavorare costantemente per rendersi ancora più protagoniste all’interno dell’automotive troviamo sicuramente la Fiat. Inglobata con la Chrysler e facente parte del gruppo Stellantis, la società nata a Torino con tante ambizioni e mille desideri oggi è una realtà sempre più importante.

Fiat, ecco l'auto che non ti aspetti 20 novembre 2022 mondofuoristrada.it
Fiat, ecco l’auto che non ti aspetti mondofuoristrada.it

Nell’automobilismo italiano, certo, ma anche globale. I progetti che ha in mente il brand del resto sono tantissimi e decisamente ambiziosi. Alcuni di questi, talvolta si spingono ben oltre l’Europa e puntano ad investire in alcuni Paesi specifici. Come, ad esempio, in Brasile e Argentina. Luoghi strategici nei quali Fiat riscuote da anni grande successo ed è senza ombra di dubbio leader del settore automotive.

Fiat dall’altra parte del mondo: stessa solfa dall’occidente al Sud America

Fiat, un’azienda internazionale. Non solo per i successi raccolti nel corso del tempo, ma anche dal punto di vista strategico e di mercato. E infatti, il marchio punta tanto anche su territori come quello del Sud America, in cui è leader quasi incontrastato. E lo è, a nostro avviso, perché trattasi di un progetto ampio ed iniziato molti anni fa. Con dedizione e volontà di ampliare immagine e conoscenza in terre all’epoca lontane dal mondo auto. In Europa tutto questo era già stato abbondantemente captato.

Ecco che, a partire dal secondo dopoguerra, Fiat si espanse mettendo al centro dell’America Latina fabbriche, operai e dirigenti. Anche sfruttando l’importante emigrazione italiana in Argentina e Brasile. Proprio in Argentina, venne realizzata la società Fiat Concord. Dalla metà degli anni ’50, per quanto permane la produzione, superò le maggiori case americane ed europee. Poi un periodo di crisi iniziato nel ’72 e l’inizio dell’investimento in Brasile con Fiat Automoveis. Negli anni novanta l’evoluzione di una situazione, che oggi è decisamente migliore in entrambi i Paesi.

Fiat Mobi: city car o SUV? Entrambe

Il 2022 è stato anche l’anno della Fiat Mobi, un’auto con le caratteristiche combinate di un SUV e di una city car. E’ interamente dedicata al mercato brasiliano. E’ un modello molto economico nonché la più venduta all’interno del suo segmento di appartenenza. Un veicolo che funziona anche grazie ad alcune migliorie rilevanti. Come quelle al motore aspirato da 75 Cv di potenza massima. Ne è stata aumentata l’efficienza. I nuovi interventi alla Mobi hanno ridotto – secondo Fiat – di quasi l’8% i consumi. Per quanto riguarda la dotazione di serie, la “Fiat brasiliana” detiene un sistema Tpms di controllo della pressione degli pneumatici, sempre per ottimizzare i consumi.

Fiat Mobi (Web source) 20 novembre 2022 mondofuoristrada.it
Fiat Mobi (Web source) mondofuoristrada.it

Di serie, disponibili anche climatizzatore e ABS, non vale lo stesso per l’infotainment UConnect con display da 7 pollici (optional), compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Un modello che può accontentare davvero tutti, potenzialmente. Come detto, infatti, pare riuscire ad abbinare le qualità di un’auto perfetta per le strade di città e di un SUV che regala qualche soddisfazione maggiori fuori dalle strade urbane. E considerando gli importanti numeri di vendita, a quasi un anno dal suo debutto, i brasiliani sono proprio d’accordo.