Freni auto, con questo sistema risolvi un fastidioso problema comune senza spendere soldi o andare dal meccanico

Freni, come risolvere un fastidioso problema nell’auto senza spendere soldi o andare dal meccanico: i dettagli.

L’automobile è un mezzo straordinario che ci permette di viaggiare per lavoro, per svago personale o anche per andare fuori porta con la nostra famiglia. Un mezzo al quale sicuramente siamo tutti abituati da ormai tantissimi anni. Ma quello che non sappiamo riguardo ad un veicolo di questo genere, è relativo ai tanti componenti che ne fanno parte e in particolar modo alle possibili problematiche che possono riguardarli. Ad esempio, oggi parleremo dei freni della nostra quattro ruote di fiducia, che possono darci non pochi problemi. Non ci sono casi specifici.

Freni auto, come risolvere senza andare dal meccanico (Canva) 13 novembre 2022 mondofuoristrada.it
Freni auto, come risolvere senza andare dal meccanico (Canva)

Proprio perché di veicoli che ne possono soffrire ce ne sono tantissimi, di svariate produzioni e diffusi in tutto il mondo. Ecco perché venire a capo della soluzione è la cosa migliore che possiamo pensare di fare; se sentiamo qualcosa che non va, in ogni caso e a prescindere di cosa si tratta, è sempre bene affidarsi ad un professionista. Quest’ultimo sarà in grado di aiutarci più di quanto non possa fare il nostro istinto di automobilisti. Ma adesso, vediamo cosa potrebbe significare un problema legato ai freni e come poter risparmiare soldi nonostante la sua esistenza.

Freni, la problematica che affligge milioni di automobilisti: lo sapevi?

Forse non ne eravate al corrente, ma tale problema legato all’impianto frenante è più diffuso di quanto non possa anche solo lontanamente sembrare. Si tratta di un rumore fastidioso, che di solito è causato dalla vibrazione di un pezzo nella parte terminale della ruota, ovvero tra il pneumatico e il telaio. Spesso si pensa che provenga solo ed esclusivamente dalla pastiglia dei freni, magari usurata o non più performante come dovrebbe essere. Ma a dir la verità, tale problematica può essere legata anche ad altri componenti.

Addirittura, a partire dal cuscinetto di una delle quattro ruote. Come stiamo vedendo, comunque, il problema può riguardare veramente molti dettagli legati all’autovettura. E allora, come facciamo a risolverlo senza spendere soldi o andare da un meccanico, che sicuramente ne saprà più di noi a riguardo?

Rumore fastidioso: la soluzione “low cost”

Il rumore dei freni dell’auto, che come abbiamo visto possono provenire da svariate parti montate su di un veicolo, ci dà spesso e volentieri la sensazione che gli stessi fischino. Nella maggior parte dei casi, si tratta di una vibrazione ad alta frequenza legata alla presenza di giochi da usura negli accoppiamenti o da una scarsa lubrificazione dei perni di guida delle pinze. I rumori possono comparire all’improvviso o amplificarsi con l’usura dei freni che aumenta mano a mano che utilizziamo la nostra automobile. Ma allora come facciamo a risolvere? E’ bene sapere che la polvere dei freni si libera con l’usura del materiale d’attrito. Sporca i cerchi delle ruote, ma anche l’intera parte dedicata alle pinze. Bisogna perciò cambiare le pastiglie, pulire la zona e controllare infine le pinze.

Freni auto, ecco cosa fare per questo fastidioso rumore (Canva) 13 novembre 2022 mondofuoristrada.it
Freni auto, ecco cosa fare per questo fastidioso rumore (Canva)

Ciò ci permetterà di individuare eventuali perdite, ma anche di notare se c’è del grasso dove si trovano le pastiglie – sempre nella “zona pinze”. Se vibrazioni e rumori ci sono pure con dischi e pastiglie nuovi di zecca, beh, evidentemente non è stato applicato abbastanza lubrificante laddove era necessario. Un altro problema può essere la polvere in eccesso. In tal senso, procedete di conseguenza: smontate le pastiglie, e se necessario anche le pinze, e pulite con aria compressa o detergenti specifici. Cambiare la situazione legata all’impianto frenante, comunque, ti costerà un po’. Per le pastiglie dei freni, dovrai sborsare da 50 a 100 euro (dipende dalla marca dell’auto); non più di 80 per ciascuna delle pinze che ti serviranno da sostituire. In totale, se sai come muoverti, non dovrai versare più di 260 euro.