Ferrari, arriva il clone dal Vietnam: italiani imbufaliti, hanno combinato l’impossibile

La Ferrari è la casa automobilistica che tutti invidiano, ed ora c’è anche chi ne ha copiato un modello. Ecco la storia di quest’auto.

Se c’è un costruttore che non conosce crisi, quello è proprio la Ferrari, che in uno dei momenti storici peggiori per il settore automotive continua a far registrare numeri da record. Dopo l’utile netto di quasi un miliardo di euro nel 2022, le cose stanno andando ancora meglio nel 2023, come confermato dai dati relativi al primo semestre dell’anno che si è da poco concluso.

Ferrari LaFerrari vietnam
Ferrari Vietnam auto clonata – Mondofuoristrada.it

La Ferrari è in uno stato di grazia, anche se purtroppo, non si può dire la stessa cosa del Reparto Corse. Il Cavallino non vince nulla da troppi anni in F1, anche se il successo alla 24 ore di Le Mans di poco più di due mesi fa è stata un’impresa storica, che ha fatto gioire milioni di tifosi in tutto il mondo. Oggi però, vi parleremo di una vicenda che ha del surreale, e che è accaduta in Vietnam.

Ferrari, ecco la supercar clonata in Vietnam

Il marchio Ferrari realizza da sempre dei gioielli, amati ed invidiati in giro per il mondo. Tuttavia, a volte si rischia anche di esagerare, ed è ciò che è capitato ai ragazzi di NHET TV, i quali hanno realizzato un vero e proprio clone della LaFerrari. Stiamo parlando della strepitosa vettura prodotta dal Cavallino tra il 2013 ed il 2016, una delle più belle e sofisticate della storia del marchio.

Ferrari LaFerrari clone in Vietnam
Ferrari LaFerrari ecco la copia vietnamita (.YouTube) – Mondofuoristrada.it

Questo modello ha fatto la storia della casa di Maranello, dal momento che è stata la prima auto ibrida uscita dalle officine di Maranello. Ovviamente, parlando di dieci anni fa, si fa riferimento a delle tecnologie molto più semplici rispetto ad oggi, ed il tutto era basato sul sistema HY-KERS, derivato dalla F1. La LaFerrari è giudicata l’erede della Enzo, uscita nel 2002, e le sue linee sono davvero clamorose.

Il motore è il Ferrari F140, un V12 in grado di erogare la potenza massima di ben 800 cavalli. Il motorino elettrico ne eroga altri 163, portando la potenza massima a 963, un dato elevatissimo. La velocità massima è di 350 km/h, ed è chiaro che un’auto così vorrebbe essere posseduta da tutti, ma il suo prezzo di 2,5 milioni di euro la rende un sogno irraggiungibile.

Tornando a quanto accaduto in Vietnam, il gruppo di ragazzi sopracitato ha realizzato un vero e proprio clone di quest’auto, e come vedete dalla foto, è davvero uguale all’originale. Tuttavia, le differenze si sentono non appena viene acceso il motore, che non è più il mitico V12, ma è un quattro cilindri a benzina montato sulla Toyota Crown, installato dietro ai sedili posteriori.

Il resto della vettura è davvero identico, con il logo del Cavallino che ricalca alla perfezione l’originale. Ci sono voluti 40 giorni per completare gli stampi, poi ricoperti con la fibra di vetro. Il colore è il Celebre rosso che ha reso famoso questo marchio in tutto il mondo, e c’è da dire che è stato un lavoro eccezionale, anche se i veri appassionati non la prenderanno bene.