Una Citroen a 30 euro al mese: che offerta, si guida senza patente

La Citroen si sta sviluppando sempre di più negli ultimi anni anche grazie al lancio di una serie di modelli a basso costo.

Una delle aziende in assoluto più note nel mercato francese ed europeo è quello legato alla Citroen. La casa transalpina nel corso degli anni ha cercato sempre di mettersi in evidenza con una serie di vetture utilitarie che sapessero coniugare affidabilità a buon prezzo.

Citroen a 30 euro al mese
La Citroen che si guida anche senza patente (ANSA) – mondofuoristrada.it

Il futuro ormai è sempre più elettrico, per questo motivo è normale e logico capire come proprio in questo mercato si stiano fiondando tutte quante. La Citroen è una di quelle che è maggiormente attenta all’ambiente, tanto da aver dato anche una strigliata al mondo del rally.

Al momento la casa francese corre solo nella categoria propedeutica, ovvero il WRC2, ma per compiere il grande salto nel WRC vuole che ci sia ancora più attenzione all’ambiente. La richiesta forse è eccessiva, considerando come il rally sia probabilmente il motorsport più “green” tra quelli con motore termico.

La benzina che viene utilizzata è infatti a impatto zero, ma nonostante questo è stata aggiunto lo stesso una componente elettrica, con le Rally1 che sono ibride. Questa critica però fa capire come la Citroen abbia a tutti gli effetti l’intenzione di diventare uno dei marchi di punta del mercato elettrico.

Ecco dunque come mai sono nati una serie di modelli incredibili, molto di questi perfetti per la città. Le microcar sono considerate delle vetture molto comode e soprattutto facili da guidare, ecco dunque come mai la Citroen ha deciso di dare vita anche a una splendida offerta.

Citroen Ami: si acquista con soli 30 Euro al mese

Questo modello non viene considerato a tutti gli effetti come un’automobile, ma si tratta unicamente di un quadriciclo elettrico. La distinzione è molto importante, infatti permette anche a coloro che posseggono la patente AM a soli 16 anni di poterla guidare.

Citroen Ami, la microcar francese
Citroen Ami, costa pochissimo – mondofuoristrada.it

Le caratteristiche dei questa auto la portano a essere facilmente guidabile in città, con le dimensioni molto contenute che fanno sì che possa essere parcheggiata ovunque. Nel complesso ha anche una discreta autonomia, infatti ha modo di compiere 75 km tra una ricarica e l’altra.

In totale ci vogliono 4 ore di tempo per poter fare in modo che questa Ami possa essere totalmente ricaricata. Basta semplicemente una presa elettrica classica che si trova in ogni casa con una potenza da 220 Volt.

La vettura piace tantissimo soprattutto in Italia, infatti dei 30.000 modelli che sono stati venduti nel Vecchio Continente, ben 12.000 si trovano nel Belpaese. Per poter fare in modo che questa auto possa migliorare ancora di più le proprie vendite, la Citroen ha deciso di dare vita a una splendida iniziativa.

Si tratta infatti di un noleggio a lungo termine che dà modo al cliente di poterla acquistare semplicemente grazie a una serie di mini rate da 30 Euro per 47 mesi, dopo un anticipo di 2768 Euro. In questo modo si potrà utilizzarla al termine di una spesa davvero ridotta e poi al termine dei 4 anni si potrà decidere se acquistarla, al costo di 3655 Euro o riportarla in concessionaria. La Citroen dunque stuzzica i clienti con questa grande occasione.

Impostazioni privacy