Le auto a benzina più vendute in Italia: l’elettrico può aspettare, comandano sempre loro

Il primo semestre nel 2023 emette una sentenza chiara. Le auto a benzina sono ancora le più apprezzate. Ecco i modelli di maggiore successo.

A causa delle normative e in particolare di quella che entrerà in vigore a partire dal 2035 relativa alla messa al bando delle vetture a diesel e benzina, mitigata nel frattempo dal via libera all’uso dei carburante sintetici, meno inquinanti di quelli attuali, il mercato dell’automobile è cambiato molto. Diversi costruttori hanno aggiunto le motorizzazioni ibrida e elettrica nella loro offerta, altri si sono invece convertiti in toto alle zero emissioni, eppure i dati di vendita vanno in direzione opposta.

MG ZS, quanti esemplari venduti a giugno
La MG ZS tra le auto a benzina più vendute a giugno (MG Press Media) – Mondofuoristrada.it

Per farsene un’idea basta consultare il sito dedicato ai bonus statali. Quelli per le vetture consuete sono andati a “ruba”, mentre quelli per le full electric sono ancora sul piatto quasi inutilizzati.

E’ chiaro dunque che lungo lo Stivale ci sia ancora un po’ di scetticismo attorno al tema, in parte per i prezzi elevati, quindi per la mancanza di colonnine, e non è da sottovalutare la questione tecnologica, così come quella relativa alla scarsa autonomia. Con gli EV non è più possibile fare le galoppate senza sosta, ma ogni tot chilometri è necessario fermarsi per attaccarsi alla spina per un tempo di ricarica che può durare svariate ore.

Quali sono le auto più vendute in Italia

Per tutti le suddette ragioni, i motori termici vanno ancora alla grande da noi. A ciò va sommata una motivazione pratica, la pandemia ha portato con sé la crisi dei microchip, con annesso rallentamento o stop delle produzioni, per cui in tanti hanno deciso di puntare sull’usato che, ovviamente, non è all’avanguardia in termini di abbattimento della CO2.

Ma vediamo nello specifico quali sono i modelli, rigorosamente  a benzina, più apprezzati dagli automobilisti italiani. Al primo posto, a sorpresa, troviamo la MG ZS. Forse molti non l’avranno mai sentita neppure nominare. Si tratta di un crossover anglo-cinese che si distingue per la modernità e il prezzo competitivo. Solo a giugno ne sono stati vendute 2351 unità.

Jeep Avenger, quanti esemplari venduti a giugno
Successo per la nuova Jeep Avenger (Ansa) -Mondofuoristrada.it

Molto amata è quella che potremmo definire una evergreen. Al debutto nel 1975 è la Volkswagen Polo. Il mese scorso ne sono state distribuite 1915.

Da una vettura storica ad una appena uscita. Nonostante la sua tenera età la Jeep Avenger ha fatto il cosiddetto botto, convincendo sia nella Penisola, sia in generale in Europa. Addirittura ha ricevuto il riconoscimento di Car Of The Year. Realizzata sia in variante ibrida, sia elettrica, è quella a carburante normale a convincere di più con ben 1889 veicoli venduti nel solo Bel Paese.

Dacia ha costruito la sua fama sui costi calmierati e soprattutto in un momento delicato come questo il pubblico non può che renderle merito. La Sandero fresca di rinnovamento nel primo mese d’estate è entrata in 1776 case.

Torniamo in Germania con la T-ROC. Sarà per i numerosi spot tv e per la stazza da SUV oggi molto ricercata, ha conquistato 1748 persone.

E infine chiudiamo in Francia con la Citroen C3. Una delle utilitarie più classiche e accessibili all’utenza senza grosse esigenze, è stata consegnata 1746 volte a giugno.

Impostazioni privacy