L’incredibile Ferrari di Gianluca Lapadula: è come quella di Maradona

Gianluca Lapadula si è concesso di recente uno splendido regalo potendo così acquistare una Ferrari che ricorda quella di Maradona.

Per poter essere sicuri di essere promossi in Serie A basta semplicemente andare in sede di mercato e acquistare Gianluca Lapadula in attacco. L’attaccante italiano, ma che ha scelto la nazionale peruviana, è stato anche in questa Serie B il re dei bomber e uomo determinante per la promozione in A del suo Cagliari.

Gianluca Lapadula, la sua incredibile Ferrari
Lapadula e la Ferrari come quella di Maradona (ANSA) – mondofuoristrada.it

L’attaccante ha dimostrato anche in questa stagione di essere un vero e proprio rapace dell’area di rigore, un cannoniere implacabile che ha meritato anche il premio di miglior giocatore del campionato cadetto. I suoi gol in rovesciata in passato avevano già fatto gioire il Pescara nell’anno 2015-16 e gli era anche valsa la chiamata del Milan.

Il Diavolo infatti provò a investire sul ragazzo estremamente talentuoso e che in rossonero mostrò tutta la propria voglia che lo ha sempre contraddistinto in campo. I rossoneri erano però troppo per lui, per questo vi rimase solo un anno, ma in Serie B è un po’ “il Maradona della cadetteria”.

Non ce ne voglia di certo Sua Maestà El Pibe de Oro che di classe ne aveva da venere e che nella storia ci è entrato molto di più di Lapadula. I due però non sono accomunati solamente dalla stessa professione e dal fatto di aver fatto gioire i propri tifosi, ma anche dal gusto nello scegliere le automobili.

La Ferrari Testarossa di Lapadula: nera come quella di Maradona

Al termine della stagione 2022-23, che ha permesso a Lapadula e al Cagliari di ottenere una fantastica e pazza promozione con il gol vittoria di Pavoletti all’ultimo istante della finale playoff contro il Bari, l’attaccante ha voluto concedersi un particolare e costoso regalo.

Ecco la Ferrari Testarossa di Lapadula
Ferrari nera come quella di Maradona – mondofuoristrada.it

Si tratta di una Ferrari Testarossa, una di quelle vetture che è entrata nella storia come una delle più prestazionali di sempre e tra le più iconiche degli anni ’80. Lapadula ha voluto spiegare ai microfoni di “Gazzetta Motori” come la scelta del colore nero non sia assolutamente casuale.

Infatti la decisione dell’attaccante è dovuta al fatto che anche il suo grande idolo d’infanzia, Diego Armando Maradona, possedeva un Testarossa non con il classico rosso, ma bensì nero. Vi è però una differenza fondamentale tra come i due hanno potuto mettere le mani su una delle auto più leggendarie della storia.

Per la Ferrari infatti era un vero e proprio onore poter affidare il proprio veicolo a un mito assoluto come Maradona, per questo motivo l’argentino la ricevette in dono senza pagare nemmeno una Lira. Per Lapadula i tempi sono diversi e il suo nome non è di certo noto al mondo come quello di Diego.

Lapadula infatti ha dichiarato che per il momento ha dovuto pagarla questa bellissima macchina che monta un motore V12 da 390 cavalli. Gianluca ha scherzato dicendo che forse in futuro anche a lui regaleranno delle auto e forse qualcuno a Cagliari ci sta facendo un pensiero.

Impostazioni privacy