Fiat, arrivano le novità per il 2023: ecco tutti i nuovi modelli a basso costo

Grandi novità in arrivo in casa Fiat con il nuovo anno. Vetture in vendita a costi assolutamente accessibili che faranno felici i fedelissimi della casa automobilistica nostrana.

La strategia della Fiat, casa automobilistica storica italiana, è ormai chiara. Da qualche anno a questa parte l’azienda torinese sta portando avanti un discorso di effetto nostalgia, ma con modifiche innovative.

Fiat logo
Logo della Fiat – Mondofuoristrada.it

L’idea della Fiat è quella di rimettere sul mercato modelli storici dell’azienda, noti a tutti gli automobilisti italiani e non solo, ma con delle modifiche più adattabili al mercato ed alle richieste attuali. Come accaduto con la 500 e tutte le sue nuove versioni negli ultimi anni.

Anche nel 2023 questo effetto nostalgia rinnovata continuerà senza sosta. Infatti le anticipazioni sul mercato auto parlando di Fiat pronta a rilanciare modelli davvero storici, ma ovviamente con tutte le modifiche del caso.

Fiat Panda e Punto in arrivo come city car del futuro

Le prime grosse novità attese nel 2023 per la Fiat è il ritorno in auge di due modelli classici. La Panda e la Punto, entrambe considerate city car moderne e pronte ad uscire con innovazioni eccellenti.

La nuova Panda si posizionerà nel segmento B delle city car versatili abbandonate dalla Punto dal 2018. Progettata sotto la guida del nuovo direttore del design, questo modello vedrà le sue dimensioni allungarsi fino a circa 4 metri rispetto ai 3,69 metri attuali, standard in questa categoria.

fiat panda
La nuova Fiat Panda 2023 – Mondofuoristrada.it

Mentre la Fiat Punto potrebbe essere la grande sorpresa del prossimo biennio. Basata sul modello della Citroen C3, potrebbe infatti presentarsi con una motorizzazione alternativa così da assecondare le norme attuali sulle emissioni, ma allo stesso tempo tempo conservare un prezzo di vendita contenuto.

A fine anno due grandi ritorni: Fiat 600 e Topolino

Grandi ritorni in vista per il biennio 2023-2024 in Fiat. Sempre per l’operazione nostalgia, la casa torinese è pronta a lanciare la nuovissima Fiat 600, modello che però tornerà sul mercato con una veste completamente nuova.

Sarà un Suv urbano compatto, dal design elegante e tutt’altro che pop. Un pacchetto appositamente progettato, splitter anteriore, spoiler posteriore, minigonne laterali e sospensioni ribassate. I cerchi possono essere da 18 pollici di serie. Anche la strumentazione interna e l’abitacolo saranno proposti per questa versione sportiva con sedili e audio appositamente progettati.

Grande attesa anche per un ritorno quasi leggendario: nel 2024 potrebbe essere presentata la nuovissima Topolino, che ricalcherà la storica auto Fiat che fu prodotta fino agli anni ’50. Ancora non vi sono conferme da parte di Stellantis, ma la notizia che circola è che all’inizio del prossimo anno la Topolino tornerà sul mercato con un modello elettrico simile a quello della Citroen Ami.