Codice della strada, questa manovra comunissima può costarti una multa di 8mila euro | Non farlo mai qui

Questo tipo di manovra viene svolta abitualmente dalla maggior parte di noi quando siamo al volante ma ci sono dei casi in cui può risultare il modo perfetto per portarsi a casa una multa degna di un salasso. Vi abbiamo avvisato.

Multa Canva 9_11_22 Mondofuoristrada
Multa esagerata, se commetti tale infrazione (Canva)

Quali sono le peggiori multe che si possono prendere in strada è difficile da dire: da una parte, il Codice della Strada punisce alcuni utenti con verbali molto corposi; ma dall’altra, un eccesso di velocità, se commesso sopra un certo limite e di notte, può rivelarsi un vero salasso per il guidatore che lo ha effettuato. Oggi, però, parliamo di un’altra infrazione…che in molti fanno senza pensarci.

Appuntamento fisso

Per parlare della multa di oggi, partiamo da quella che è la tappa fissa per qualsiasi automobilista abituato a viaggiare molto. Il casello stradale è proprio il luogo dove questa infrazione può costarvi una vera fortuna: è risaputo che in corrispondenza di questi passaggi obbligati, dove l’ente che gestisce le autostrade raccoglie una tassa deputata a migliorare il manto stradale, si forma spesso una fila molto lunga di veicoli.

Casello 9_11_22 Mondofuoristrada
Casello autostradale, cosa c’è da sapere a riguardo, soprattutto sui rischi (Canva)

A volte, quando magari l’autostrada è già ostruita da un incidente o da un traffico superiore al normale, può capitare che la fila al casello sia semplicemente insostenibile. Non vi è mai venuta voglia di fare dietro front, trovandovi di fronte ad una situazione di questo tipo? Dopotutto, a nessuno piace stare per ore nella propria auto immobili.

Non devi farlo

Meglio che ci ripensiate. Ci sono automobilisti che hanno superato la fase in cui questo è solo un banale pensiero da ricacciare al più presto ed hanno effettivamente deciso di fare inversione al casello, senza sapere che questa azione può costare una multa spaventosa che non si può pagare senza vendere la propria macchina. Non solo: anche ingranare la retromarcia per qualsiasi motivo può costarvi una sanzione spaventosa.

Questo perchè la legge impedisce tassativamente di fare inversione in autostrada, anche per ragioni impellenti in accordo con l’articolo 176 del Codice della Strada che regola la possibilità di svolgere questa manovra. Secondo quanto si legge: “L’inversione di marcia è proibita in prossimità dei varchi del casello”. Quello che l’articolo non dice esplicitamente è quanto può costarvi questa leggerezza.

Non ne vale la pena

Un’inversione o una semplice retromarcia in prossimità delle sbarre del casello può costarvi una multa che oscilla – e non stiamo scherzando o esagerando – tra i 2.046 e gli 8.186 Euro totali in base all’articolo che impedisce manovre di questo tipo in prossimità del manto autostradale, anche in una piazzola antistante al classico casello in cui tutti ci siamo ritrovati incolonnati qualche volta.

Giro Canva 9_11_22 Mondofuoristrada
Una manovra costosa: non fatela mai (Canva)

Un altro motivo che potrebbe spingervi a compiere questa infrazione potrebbe essere la mancanza di spiccioli per pagare il casello: lasciate stare. Non bloccherete il traffico, potete spiegare la situazione all’addetto al casello e farvi lasciare una ricevuta da saldare in seguito. Sempre meglio che prendere una multa che vale quanto un’auto usata.